**Page description appears here**
Dagli specialisti in Omega-3 Integratori di qualità e consulenza professionale

Ricevi notizie, consigli e offerte con
Omegor Newsletter

sono sicuro

Depressione stagionale: combattila con gli Omega 3

Ci sono 0 commenti

L'autunno è ormai alle porte, lo dice il calendario e l'aria frizzante della mattina. Può essere un momento difficile dell'anno: il rientro dalle vacanze, lo stress della ripresa del lavoro e degli impegni quotidiani, gli orari da rispettare...

Per affrontare lo stress e la stanchezza da rientro, gli Omega 3, sono ottimi alleati

 

Gli studi dimostrano infatti che le popolazioni che mangiano più pesce e hanno quindi un'alimentazione ricca di Omega 3 sono meno stressate e aggressive di altre. Come mai? La spiegazione è da ricercare nel nostro cervello e nella sua struttura.

La materia asciutta del cervello è costituito per il 50%-60% dai lipidi.È l’organo più grasso del corpo e ha bisogno di acidi grassi essenziali per funzionare.Tra questi vi sono gli acidi grassi Omega 3 DHA e gli Omega 6 che consentono la formazione e la manutenzione dei neuroni.

Tutti gli studi realizzati fanno pensare che gli acidi grassi Omega 3 (soprattutto l’EPA) agiscano sull’umore e permettano di limitare le depressioni, soprattutto quelle stagionali, attivando la secrezione della melatonina.

Alimentazione: fai le scelte giuste!

Come fare dunque ad assumere la giusta quantità di Omega 3?

Prediligi senza esitazioni i pesci grassi ricchi di Omega 3 a lunga catena, cioè ricchi di “EPA” e “DHA”. Sono questi acidi grassi ad agire sui neuroni. Dai spazio alla varietà e alla qualità: sgombro, aringa, sardine, tonno e salmone. Per quanto possibile, dai la preferenza al salmone selvatico, più ricco di Omega 3

I pesci e i frutti di mare, inoltre, apportano proteine nobili, minerali degli oligoelementi (zinco, rame, fosforo, calcio...) e vitamina D che consente di sintetizzare il calcio. I raggi del sole, precursori di questa preziosa vitamina, non sono molto disponibili una volta finita l’estate ed è quindi bene integrarla con l'alimentazione o gli integratori

La giusta quantità di Omega 3 giornaliera

Il nostro fabbisogno è stimato a 2,5 g di Omega 3 ALA (acido alfa-linoleico) al giorno per gli uomini, e di 2g per le donne.

Questo significa mangiare pesce grasso due o tre volte la settimana e integrare la dieta con olio di soia o colza, noci e frutta secca. E se vuoi conoscsere il tuo livello di Omega 3 prova il nostro Omegor Test e affidati ai nostri integratori


Articolo pubblicato in Alimentazione, Omega-3 in pesce e crostacei, Stress e stanchezza mentale ed è stato taggato con




Lascia un Commento
  •  
 

Iscriviti a Omegor Newsletter e ricevi subito nella tua casella email

Omegor Newsletter ti tiene aggiornato delle utime scoperte sui benefici degli omega-3 per la salute, contiene le risposte dei nostri esperti farmacisti alle domande dei lettori e gustose offerte promozionali sui nostri prodotti

Ho preso visione dell’ Informativa Privacy D.Lgs.30.06.2003 n. 196.
Acconsento al trattamento dei miei dati(indirizzo di posta
elettronica) per finalita di marketing.


*valido solo per i nuovi iscritti al sito web Chiudi
 

Omegor Newsletter ti tiene aggiornato delle utime scoperte sui benefici degli omega-3 per la salute, contiene le risposte dei nostri esperti farmacisti alle domande dei lettori e gustose offerte promozionali sui nostri prodotti

Ho preso visione dell’ Informativa Privacy D.Lgs.30.06.2003 n. 196.
Acconsento al trattamento dei miei dati(indirizzo di posta
elettronica) per finalita di marketing.



Chiudi