**Page description appears here**
Dagli specialisti in Omega-3 Integratori di qualità e consulenza professionale

Ricevi notizie, consigli e offerte con
Omegor Newsletter

sono sicuro

Benessere del cuore

  • Memoria e concentrazione, quale integratore le migliora?

    Gentile Genny, i componenti del prodotto Cardiol Forte in associazione agli steroli vegetali sono utili per controllare i livelli di colesterolo ematico e in misura minore per normalizzare i livelli di trigliceridi. Cardiol Forte è caratterizzato da una formulazione a base di olio di pesce ed estratti vegetali per cui non le consiglio di associare ad esso Omegor Mind, perchè possiede una formulazione multicomponente simile. Le suggerisco invece di associare all'integrazione in atto Omegor Krill, questo prodotto contiene gli omega­3 EPA e DHA in forma di fosfolipidi che li rende particolarmente assimilabili a livello del celebrale. Inoltre, Omegor Krill contiene l'astaxantina, un antiossidante naturale in grado di attraversare la barriera emato­encefalica che circonda il cervello così da agire direttamente su di esso. Per queste caratteristiche Omegor Krill è particolarmente indicato in caso di stress psicofisico, scarsa concentrazione e poca memoria. Il dosaggio è di 2 capsule al giorno da assumere preferibilmente nella prima parte della giornata. Resto a disposizione per ulteriori informazioni. Cordiali saluti, Rosaria Ramondino Farmacista e Chimico Farmaceutico


  • Colesterolo alto, meglio Cardiol o Cardiol Forte?

    Gentile Luciano, non conoscendo i livelli di colesterolo che normalmente riscontra con le analisi, le riporto qui di seguito le caratteristiche dei prodotti Cardiol e Cardiol Forte: ­ In caso di colesterolo border­line, con valori superiori a 200 mg/dL e fino a 239 mg/dL, il prodotto più indicato è sicuramente Cardiol che contiene omega­3 da olio di pesce e il riso rosso fermentato, fonte di monacolina K (3mg/cps) la statina naturale utile per il mantenimento dei normali livelli di colesterolo nel sangue. Il prodotto possiede anche i policosanoli, i bioflavonoidi del Citrus e alcune vitamine del gruppo B utili per normalizzazione i livelli di colesterolo. La dose consigliata per Cardiol è di una perla al giorno da assumere poco prima di cena per un periodo di almeno 2 mesi, in associazione ad una dieta equilibrata.Trascorso questo periodo è preferibile ripetere le analisi del sangue per verificare l’efficacia del trattamento. Cardiol non contiene la soia, gli unici allergeni presenti sono il pesce e il sesamo. In caso di valori di colesterolo più alti (>240 mg/dL) è consigliabile Cardiol Forte che ha un dosaggio più alto in monacolina K (10 mg/cps). Anche in questo caso la dose consigliata è di 1 perla da assumere la sera per due mesi e trascorso questo periodo andrebbero ripetute le analisi di routine. Gli allergeni presenti in Cardiol Forte sono il pesce e la soia perchè in ogni capsula sono presenti 10 mg di lecitina di soia usata come emulsionante. Si tratta di un basso dosaggio giornaliero che non dovrebbe interferire con la funzione tiroidea o l'assunzione di Eutirox, ma a riguardo le consiglio di consultare il suo medico. Entrambi i prodotti possono essere associati a 1-­2 capsule di Omegor Vitality 1000 (confezione da 30 o 45 capsule) da assumere in prossimità di un pasto principale (colazione, pranzo o cena). Resto a disposizione per ulteriori informazioni. Cordiali saluti, Rosaria Ramondino Farmacista e Chimico Farmaceutico


  • Omega-3 per un cuore in salute?

    Gentile Lucio, la ringrazio per avermi scritto. Gli acidi grassi Omega-3 sono preziosi alleati della nostra salute a tutte le età e la nostra azienda è specializzata nella formulazione e produzione di integratori alimentari di omega-3 per rispondere alle diverse esigenze e ai diversi bisogni di salute. Tuttavia l’integrazione alimentare con omega-­3 va intesa come un supporto nutrizionale con effetti nutritivi e fisiologici per favorire il regolare svolgimento delle funzioni dell'organismo e riequilibrare gli stati carenziali. Di fatto la nostra alimentazione odierna è carente in omega-3 per cui decidere di integrare la propria alimentazione con omega -3 è sicuramente un'ottima scelta. Il fabbisogno individuale di omega-3 dipende in larga misura dallo stile di vita e dall'alimentazione seguita: un soggetto che ha uno stile di vita sano e cura la propria alimentazione consumando da 2 a 3 volte a settimana del pesce grasso come sardine, acciughe e salmone potrebbe non aver bisogno di integrare la sua alimentazione con acidi grassi omega-­3; un soggetto che invece consuma poco pesce nella sua alimentazione e manifesta disturbi di vario genere come mal di testa, malessere, cute secca, disturbi dell'apparato digerente e ansia potrebbe invece essere carente di omega-3 e manifestare questi sintomi di infiammazione di tipo subclinico. Il prodotto che le consiglio di provare è Omegor Vitality 1000 (confezioni da 30 o 45 capsule), un integratore alimentare concentrato e puro di soli omega-3 da olio di pesce. Ogni lotto di Omegor Vitality 1000 è certificato IFOS per cui è un prodotto dalla purezza e qualità garantita. Oltre ad essere molto concentrato (ogni capsula apporta 420 mg di EPA e 210 mg di DHA) offre notevoli vantaggi nell’utilizzo grazie alla forma trigliceride in cui sono presenti gli acidi grassi omega-3 che li rende più facilmente assorbibili e digeribili dal nostro organismo. Nell'ottica di fornire indicazioni sulla salute per una corretta integrazione della normale dieta la Commissione Europea con il Reg. UE 432/2012 e successivamente con il Reg. UE 536/2013 ha raccomandato i seguenti apporti e benefici per gli omega-3 EPA e DHA: 250 mg di EPA e DHA al giorno contribuiscono al mantenimento della normale funzione cardiaca; 250 mg di DHA al giorno contribuiscono al mantenimento della normale funzione cerebrale; 250 mg di DHA al giorno contribuiscono al mantenimento della normale capacità visiva: 2 g di EPA e DHA al giorno contribuiscono al mantenimento dei normali livelli di trigliceridi ematici; 3 g di EPA e DHA al giorno contribuiscono al mantenimento dei normali valori di pressione sanguigna. Per una integrazione generale e a scopo preventivo potrà utilizzare un dosaggio di 1-2 capsule al giorno da assumere in prossimità di un pasto principale (colazione, pranzo e cena). Resto a disposizione per ulteriori informazioni. Cordiali saluti, Rosaria Ramondino Farmacista e Chimico Farmaceutico


  • Ipercolesterolemia e iperuricemia: che fare?

    Gentile signora, la ringrazio per averci contattato. Come ha già osservato lei, in caso di ipercolesterolemia elevata il prodotto più utile è Cardiol Forte perché contiene il dosaggio di monacolina K approvato dall' EFSA per il mantenimento dei normali livelli di colesterolo ematico. Inoltre, la presenza degli acidi grassi omega‐3 da olio di pesce lavora in sinergia con la monacolina K del riso rosso per agire in modo ancora più efficace sull’ipercolesterolemia. Il dosaggio consigliato per Cardiol Forte è di 1 capsula al giorno, da assumere la sera in prossimità della cena per un periodo di almeno 2 mesi. Trascorso questo tempo, è bene ripetere le analisi per verificare l’efficacia dell’integrazione sull'ipercolesterolemia. Per quanto riguarda l’iperuricemia, posso dirle che dal punto di vista dietetico gli acidi grassi omega‐3 dell’olio di pesce le potranno essere utili per il loro potenziale effetto antinfiammatorio: con un uso prolungato nel tempo potranno aiutarla a ridurre moderatamente l’infiammazione tipica delle articolazioni, che si verifica per la precipitazione dei cristalli di acido urico. In questo caso potrebbe aggiungere all’integrazione con Cardiol Forte un integratore di olio di pesce puro e concentrato come Omegor Vitality - le consiglio 1 o 2 capsule al giorno ai pasti. A questo link potrà infine trovare dei validi consigli nutrizionali per quanto riguarda l'iperuricemia. Resto a disposizione per eventuali necessità. Cordiali saluti, Rosaria Ramondino Farmacista e chimico farmaceutico  


  • Ipertensione in menopausa: quale integratore?

    Gentile signora, per l'ipertensione potrebbe trovare un potenziale beneficio nel consumo abituale di omega‐3 EPA e DHA. Infatti, gli acidi grassi EPA e DHA potrebbero progressivamente agire un effetto positivo sulla pressione arteriosa - attraverso un aumento della compliance vasale ed un leggero aumento della vasodilatazione periferica. La Commissione Europea indica che per ottenere questo effetto, ossia per contribuire al mantenimento dei valori normali di pressione sanguigna, è necessario un dosaggio di 3 g di omega‐3 EPA e DHA  al giorno: corrispondenti a 4‐5 capsule di Omegor Vitality 1000 e a 3‐4 capsule di Meaquor 900. Dal momento che lei segue già una terapia farmacologica per l'ipertensione, è bene che l'assunzione degli acidi grassi omega‐3 EPA e DHA ad dosaggi di 2‐3 grammi al giorno avvenga in accordo con il parere del medico, anche perché dopo 1‐2 mesi di integrazione potrebbe essere necessario un riadattamento del dosaggio del farmaco antipertensivo. Sulla base di quanto appena detto, il mio consiglio per la sua ipertensione è dunque questo: di valutare in accordo con il suo medico curante la possibilità di assumere un integratore come Omegor Vitality o Meaquor 900 al dosaggio di 3 capsule al giorno; così da contribuire ad un riequilibrio della pressione arteriosa; cercando di ridurre progressivamente la dose di antipertensivo. Cordiali saluti, Dott.ssa Rosaria Ramondino farmacista e chimico farmaceutico


  • Ho il colesterolo alto. Cosa posso prendere?

    Gentile signora, non avendo indicato nella sua mail i livelli di colesterolo LDL che ha riscontrato con le analisi, le riporto qui di seguito le caratteristiche dei prodotti della nostra linea che potrebbero risultarle utili per favorire il controllo sia del colesterolo alto, sia di quello border-line: In caso di colesterolo border-line con valori superiori a 200 mg/dL e fino a 239 mg/dL il prodotto più indicato è sicuramente Cardiol, che contiene omega-3 da olio di pesce, estratti vegetali come il riso rosso fermentato fonte di monacolina K (3mg/cps), i policosanoli, i bioflavonoidi del Citrus e alcune vitamine del gruppo B per agire con maggiore specificità sulla normalizzazione dei livelli di colesterolo ematico. La dose consigliata per Cardiol è di una perla da assumere la sera poco prima di cena per un periodo di almeno 2 mesi in associazione ad una dieta equilibrata. Trascorsi due mesi di integrazione è preferibile ripetere le analisi per verificare l’efficacia del trattamento. In caso di valori ematici di colesterolo più elevati (>240 mg/dL), quindi di un’ipercolesterolemia più severa, è consigliabile optare per il prodotto Cardiol Forte che ha un dosaggio più alto in monacolina K (10 mg/cps), la statina naturale utile per il mantenimento dei normali livelli di colesterolo nel sangue. Anche in questo caso la dose consigliata è di 1 perla da assumere la sera per un periodo di due mesi; trascorso questo periodo andrebbero ripetute le analisi di routine. I due prodotti sopracitati sono privi di glutine e non contengono lattosio. Le raccomando di consultarsi con il suo medico curante sulla possibilità di assumere Cardiol o Cardiol Forte per agire sui suoi livelli di colesterolo - soprattutto se in concomitanza segue delle terapie farmacologiche. Resto a disposizione per ulteriori informazioni. Cordiali saluti, Dott.ssa Rosaria Ramondino Farmacista e chimico farmaceutico


  • Artrite in menopausa, quale integratore?

    Gentile signora, per favorire la gestione dell'artrite in menopausa, sulla base del quadro che mi ha presentato credo che il prodotto che potrebbe esserle d'aiuto sia Omegor TwinEFA, una formulazione a base di: olio di pesce concentrato in omega-3 EPA e DHA ; olio di Borragine ricco in omega-6 GLA. Questa formulazione - lo hanno messo in evidenza diversi studi clinici - può essere un valido supporto coadiuvante la terapia farmacologica nelle malattie infiammatorie croniche e in caso di artrite e osteoartrite, soprattutto per contribuire a sopprimere i processi infiammatori alla base di queste patologie. Infatti, l'associazione di Omega-3 e Omega-6 presente nel prodotto Omegor TwinEFA influenza in modo negativo la produzione dei mediatori chimici del dolore (eicosanoidi pro-infiammatori) a favore invece di altre sostanze ad azione antinfiammatoria e risolutive dello stato d’infiammazione. Ma progressivamente questa integrazione può risultare utile anche per: alleviare il dolore cronico associato all'artrite e per contribuire a ridurre il ricorso a FANS  e farmaci antinfiammatori; contrastare alcuni dei fastidi più comuni della menopausa, contribuendo ad esempio a rallentare l'invecchiamento cutaneo (perdita di elasticità, secchezza, ecc.), a favorire il buon umore e a ridurre le vampate di calore. Insomma, può provare Omegor TwinEFA non solo per l'artrite, ma anche per la menopausa. Uno studio clinico italiano (Campagnoli et al., 2005) ha evidenziato una significativa riduzione delle vampate di calore in seguito all'integrazione con olio di pesce e olio di borragine. Secondo i ricercatori tale risultato è dovuto all'effetto stabilizzante degli acidi grassi polinsaturi sulle membrane delle cellule del sistema nervoso: infatti, gli acidi grassi omega-3 EPA e DHA e il GLA influenzano il sistema serotoninergico che regola i centri ipotalamici della termoregolazione, permettendo una riduzione delle vampate di calore. La dose che le consiglio è di 2 capsule al giorno di Omegor TwinEFA da assumere in corrispondenza di un pasto principale (colazione, pranzo o cena); quanto alla durata dell'integrazione, consiglio un periodo di almeno 2 mesi trascorsi i quali potrà prevedere dei periodi di pausa di 15-30 giorni, per poi riprendere l'integrazione; Invece, in merito ai valori del suo colesterolo, ritengo che al momento non sia necessario intervenire con un integratore specifico - ma cerchi di curare l'alimentazione come già fa per tenere i valori sotto controllo. Le consiglio in ogni caso di discutere col suo medico l'opportunità di iniziare l'integrazione con Omegor TwinEFA, soprattutto se contemporaneamente segue delle terapie farmacologiche. Resto a disposizione per ulteriori informazioni. Cordiali saluti, Rosaria Ramondino Farmacista e chimico farmaceutico


  • Colesterolo - c'è un'alternativa alle statine?

    Gentile Rosaria, per favorire il controllo del colesterolo le consiglio di verificare con il suo medico curante la possibilità di sostituire il farmaco Crestor 20 mg con il prodotto Cardiol Forte. Cardiol Forte è un integratore alimentare a base di: omega-3 da olio di pesce monacolina K (10 mg per capsula) - la statina naturale del riso rosso fermentato Coenzima Q10. Questa formulazione viene consigliata per favorire il controllo del colesterolo moderato (ipercolesterolemia moderata - Colesterolo Totale >240 mg/dL) perché la presenza della monacolina K al dosaggio di 10 mg favorisce il mantenimento dei normali livelli di colesterolo nel sangue. Tollerabilità. Cardiol Forte è utile ogni volta in cui si voglia agire sul colesterolo in eccesso con un approccio naturale e più facilmente tollerato rispetto alle statine di sintesi. Inoltre la tollerabilità di Cardiol Forte è ottimizzata anche dalla presenza di un elevato dosaggio di Coenzima Q10 per capsula (100 mg) che consente di colmare la carenza di Coenzima Q10 endogeno che si viene a creare in caso di trattamento con statine o statino-simili. La dose giornaliera che le raccomando è di una capsula al giorno di Cardiol Forte da assumere la sera poco prima di cena. Dopo un periodo di integrazione di due mesi è bene ripetere le analisi di routine per verificarne l'efficacia. Trova qui la scheda informativa del prodotto che potrà far visionare anche al suo medico curante per arrivare con lui ad una scelta più consapevole. Le raccomando di discutere e concordare col suo medico l'avvio dell'integrazione con Cardiol Forte. Resto a disposizione per ulteriori informazioni. Cordiali saluti, Rosaria Ramondino Farmacista e chimico farmaceutico


  • Colesterolo, che differenza c'è tra Meaquor e Vitality?

    Gentile Alessandro, se vuole agire sul colesterolo, forse i prodotti più indicati sono Eulipid o Cardiol, due integratori della nostra linea specificamente formulati per favorire il controllo del colesterolo. Ma innanzitutto vorrei chiarire la differenza tra i due prodotti Meaquor e Omegor Vitality 1000. Meaquor 900 è tra i nostri prodotti quello con più alta concentrazione di acidi grassi Omega-3 DHA e EPA – ben 900 mg di EPA+DHA in ogni capsula. È un integratore che può essere consigliabile in caso di ipertrigliceridemia, infatti: 2 g al giorno di EPA e DHA possono favorire il mantenimento di normali livelli di trigliceridi nel sangue; questo dosaggio è raggiungibile con 2 o 3 capsule al giorno di Meaquor 900 da assumere in corrispondenza di un pasto principale (colazione, pranzo o cena). Omegor Vitality 1000 (confezioni da 30 e 45 cps) è invece un integratore alimentare di olio di pesce concentrato, che apporta per capsula 630 mg di EPA+DHA. Omegor Vitality è consigliabile in questi casi: come integrazione nutrizionale, perché nella propria alimentazione non si consuma abitualmente pesce (sono consigliate da 1 a 3 cps al giorno); per favorire la normale funzione cardiaca (1 cps/die); se si segue la dieta a zona (3 cps/die); per favorire la riduzione dell'infiammazione (2‐3 cps/die) che talvolta può manifestarsi anche attraverso disturbi "insospettabili" come mal di testa, malessere, cute secca, disturbi dell'apparato digerente, ansia, depressione... Sia Meaquor 900 che Vitality 1000 sono certificati con 5 stelle IFOS per purezza, assenza di contaminanti, concentrazione in omega-3, freschezza e stabilità. Sono entrambi prodotti eccellenti. Tuttavia, anche se l'integrazione alimentare con omega‐3 EPA e DHA ha un effetto diretto sui valori di trigliceridi, essa non ha un'azione specifica sui valori di colesterolo totale e di LDL. Per cui durante l'integrazione potrebbe non registrare un effetto di riduzione del colesterolo. Ma se invece il suo obiettivo è agire sul controllo del colesterolo, allora le consiglio di verificare col suo medico curante la possibilità di utilizzare un integratore alimentare come Cardiol o Eulipid, che possiedono formulazioni mirate per agire sul colesterolo border-line e alto favorendone il controllo dei livelli ematici. Trova qui e qui il link diretto alle schede dei due prodotti. Resto a disposizione per ulteriori informazioni. Cordiali saluti, Rosaria Ramondino Farmacista e chimico farmaceutico


  • Stress psicofisico, sport e colesterolo alto: c'è un integratore unico?

    Gentile Rosi, c'è un integratore che potenzialmente agisce sia sul fronte dello stress psicofisico, sia per favorire il controllo del colesterolo: è Omegor Krill, che le consiglio di provare al dosaggio di 2 capsule al giorno, da assumere nella prima parte della giornata. Omegor Krill è un integratore completamente naturale, in quanto contiene solo olio di krill – l'estratto lipidico che si ricava dal crostaceo Krill e che associa i benefici degli omega-3 EPA e DHA a quelli dell'antiossidante astaxantina. L’olio di krill contiene gli acidi grassi omega-3 EPA e DHA in forma di fosfolipidi - struttura che: rende gli acidi grassi omega-3 più assorbibili dal nostro organismo; ne aumenta la distribuzione a livello del sistema nervoso e dei globuli rossi. In questo modo, con un'integrazione di olio di Krill è possibile ottenere: migliori risposte agli stati di stress psicofisico; favorire una migliore capacità di concentrazione; favorire il controllo del profilo lipidico e i livelli di colesterolo. Inoltre, l’astaxantina presente nel Krill è l'unico carotenoide in grado di attraversare la barriera emato-encefalica e quindi di esercitare il suo potente effetto antiossidante a livello del sistema nervoso. Dal momento che lei pratica frequente attività sportiva, è contemporaneamente impegnata negli studi e ha dei livelli di colesterolo da tenere sotto controllo – per tutte queste ragioni, credo che proprio dall'integrazione alimentare con Omegor Krill possa essere per lei possibile trarre un potenziale sostegno. Le raccomando comunque di consultarsi col suo medico – in particolar modo se segue concomitanti terapie farmacologiche. Resto a disposizione per ulteriori informazioni e la invito a ricontattarci. Cordiali saluti, Dott.ssa Rosaria Ramondino Farmacista e chimico farmaceutico


Articoli da 11 a 20 di 66 totali

Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. ...
  7. 7
 

Iscriviti a Omegor Newsletter e ricevi subito nella tua casella email

Omegor Newsletter ti tiene aggiornato delle utime scoperte sui benefici degli omega-3 per la salute, contiene le risposte dei nostri esperti farmacisti alle domande dei lettori e gustose offerte promozionali sui nostri prodotti

Ho preso visione dell’ Informativa Privacy D.Lgs.30.06.2003 n. 196.
Acconsento al trattamento dei miei dati(indirizzo di posta
elettronica) per finalita di marketing.


*valido solo per i nuovi iscritti al sito web Chiudi
 

Omegor Newsletter ti tiene aggiornato delle utime scoperte sui benefici degli omega-3 per la salute, contiene le risposte dei nostri esperti farmacisti alle domande dei lettori e gustose offerte promozionali sui nostri prodotti

Ho preso visione dell’ Informativa Privacy D.Lgs.30.06.2003 n. 196.
Acconsento al trattamento dei miei dati(indirizzo di posta
elettronica) per finalita di marketing.



Chiudi