**Page description appears here**

Spedizione Express 24/48h Gratis con DHL e UPS per tutti gli ordini!

Dal 2005, omega-3 di qualità certificata. Ti puoi fidare!

Non ci sono articoli nel tuo carrello.

Offerta Speciale! Ricevi subito un Buono Sconto del 5% in segno di benvenuto. Clicca qui per i dettagli

Ricevi notizie, consigli e offerte con Omegor Newsletter

sono sicuro

Domande sugli integratori

  • Quale Omegor per mia figlia che ha l'eczema sulle mani?

    Gentile Michela, le consiglio Omegor TwinEFA, un integratore a base di acidi grassi omega-3 EPA e DHA da olio di pesce purificato e acidi grassi omega-6 GLA da olio di borragine, ad azione antinfiammatoria e immunomodulante. La dermatite atopica (spesso anche detta eczema) è una malattia infiammatoria cronica della pelle. Le cause sono molteplici, suscettibilità genetica, disfunzione immunologica, barriera epidermica e fattori ambientali. Il prurito è il sintomo primario, importante è mantenere la pelle idratata ed evitare i fattori ambientali scatenanti come ad esempio alimenti (albume, formaggi fermentati, fragole, agrumi, pomodori cioccolato, crostacei, insaccati, alimenti in scatola...), acari della polvere, peli, tessuti ruvidi, sudore, prodotti cosmetici (profumi, saponi non adeguati) ecc.. L'acido Gamma-linolenico (GLA) è di fondamentale importanza per la salute della cute. Diversi studi hanno evidenziato che una sua carenza porta a iperproliferazione dell’epidermide e ad un aumento della disidratazione, effetti reversibili con la reintroduzione di GLA nella dieta. Inoltre, gli acidi grassi omega-3 EPA e DHA sono associati ad attività antinfiammatoria, immunomodulante (regolano la risposta immunitaria) e aumentano (in particolare l’EPA) il contenuto di GLA nella pelle, aumentando l’idratazione dell’epidermide. La dose raccomandata di Omegor TwiEFA è da 1 a 3 capsule al giorno prima di un pasto principale. Nel caso di sua figlia le consiglio 3 capsule al giorno per almeno 3 mesi consecutivi, che possono essere prolungati a seconda delle esigenze e senza effetti collaterali. Le raccomando inoltre di informare il medico curante di sua figlia, in modo da valutare il progresso della patologia e i benefici fisiologici della supplementazione e sulla base di questi prolungare o modificare le modalità di assunzione dell’integratore alimentare. Cordiali saluti, Beatrice Iozzino, farmacista


  • Asma bronchiale nel bambino, gli omega-3 sono utili?

    Gentile Luca, con il termine broncospasmi si intende il meccanismo di contrazione delle pareti bronchiali che caratterizza l’asma bronchiale. Le vie bronchiali si possono restringere fino a rendere molto difficile la respirazione. Gli attacchi possono dipendere da diversi fattori scatenanti o irritanti come: pollini, muffe, acari, peli di animali e addirittura l’attività fisica. Lo sforzo fisico intenso può provocare broncospasmo. Tra i fattori scatenanti ha un ruolo fondamentale anche il fumo da sigaretta. Il 40% delle famiglie italiane ha un fumatore in casa, la nicotina si disperde nell’ambiente domestico, tende, tappeti, mobili: anche se si fuma fuori casa, lo portiamo nella nostra abitazione con i vestiti. Possiamo considerare i polmoni come barriere contro agenti tossici che attaccano il nostro organismo dall’esterno. E come tali possono essere soggetti ad infiammazioni dando origine a diverse affezioni polmonari come appunto l’asma bronchiale. Gli acidi grassi omega-3, in particolare l’EPA, sono in grado di ridurre i livelli di acido arachidonico e quindi di molecole pro-infiammatorie, mantenendo un adeguato equilibrio tra molecole pro ed anti-infiammatorie. Inoltre, possono rendere più efficiente l’estrazione di ossigeno da parte dei tessuti polmonari, aumentando la vasodilatazione dei capillari a livello delle vie bronchiali e aumentando di conseguenza l’afflusso di sangue verso quei tessuti. Per quanto appena esposto le consiglio Omegor Vitality 1000, un integratore concentrato in acidi grassi omega-3 EPA e DHA e formulato con vitamina E. Nel caso di suo figlio, in accordo con il suo pediatra, le raccomando 2-3 perle di Omegor Vitality 1000 al giorno prima di un pasto principale. Dopo un mese dovrebbe vedere i primi benefici fisiologici dell’integrazione, le consiglio di proseguire la supplementazione per 2-3 mesi, che possono essere prolungati senza effetti collaterali per tutto il periodo stagionale di maggiore incidenza di broncospasmi. Cordiali saluti, Beatrice Iozzino, farmacista


  • Perchè Omegor Vitality come integratore di omega-3?

    Gentile Andrea, Olevia ed Esapent 1000 contengono esteri etilici di acidi grassi polinsaturi 1000 mg con un contenuto di EPA e DHA non inferiore all’85% ed in rapporto fra loro di 0,9:1,5. Ovvero un contenuto non inferiore a 850 mg di EPA+DHA per capsula. Omegor Vitality 1000 contiene trigliceridi degli acidi grassi polinsaturi 900 mg e 80% di EPA e DHA in rapporto fra di loro 2:1. Ovvero un contenuto non inferiore a 800 mg di EPA+DHA per capsula. Di rilevante importanza è la diversa forma degli acidi grassi omega-3 EPA e DHA, in Omegor Vitality sono sotto forma di trigliceridi che consente un assorbimento ottimale a livello delle mucose intestinali riducendo al minimo ogni sentore di pesce. Infatti, la forma trigliceride permette una maggiore digeribilità, maggiore biodisponibilità, nessun effetto sgradevole di ritorno. Diversi studi hanno dimostrato una migliore biodisponibilità e metabolismo degli acidi grassi in forma trigliceride (TG) piuttosto che in forma di esteri etilici (EE). A conferma di questa teoria, un gruppo di ricercatori guidato da J. Schuchardt della Leibniz Universitat di Hannover (Germania), ha condotto uno studio in pazienti affetti da dislipidemie. I risultati hanno evidenziato la superiorità degli effetti fisiologici nell’assunzione di omega-3 EPA e DHA nella forma TG rispetto a quella EE. Di seguito il link: https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/21862301/ Un’altra ricerca condotta da Schuchardt e colleghi pubblicata sulla rivista European Journal of Clinical Nutrition nel 2010, ha dimostrato che la concentrazione di omega-3 EPA e DHA rilevabile nel sangue umano dopo l’assunzione di integratori di omega-3, aumenta del 70% proprio se gli attivi sono assunti sotto forma di Trigliceride. Di seguito il link: https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/21063431/ Inoltre, la forma trigliceride è più facilmente assorbita e meglio sfruttata dall’organismo come dimostrato da Jorn Dyerberg e colleghi in studi condotti presso l’università di Copenhagen e dell’Ospedale di Aalborg (Danimarca) Di seguito il link:https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/20638827/ Approfondimento su Omegor Vitality 1000: integratore a base di omega-3 EPA e DHA e vitamina E. Ottiene su ogni lotto la certificazione 5 stelle IFOS (International Fish Oil Standards), prestigioso riconoscimento che attesta su ogni lotto commercializzato la concentrazione di principi attivi EPA e DHA, purezza e freschezza degli integratori Omega-3 di olio di pesce. Gli acidi grassi omega-3 EPA e DHA contribuiscono a mantenere: la normale funzione cardiaca con l'assunzione giornaliera di 250 mg (1 capsula di Omegor Vitality 1000) i normali livelli di trigliceridi nel sangue con l’assunzione giornaliera di 2000 mg (3 capsule di Omegor Vitality 1000) la normale pressione sanguigna con l’assunzione giornaliera di 3000 mg (4 capsule di Omegor Vitality 1000) Mentre l'acido grasso omega 3 DHA contribuisce a mantenere: la capacità visiva e la funzione cerebrale in buono stato con l’assunzione giornaliera di 250 mg (1 capsula di Omegor Vitality 1000). La vitamina E naturale (d-alfa-tocoferolo) contribuisce alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo e preserva le caratteristiche dell’olio di pesce. Alla luce di quanto appena detto, le consiglio 3 capsule al giorno di Omegor Vitality 1000 in prossimità di un pasto principale. In questo modo otterrà il (migliore) beneficio fisiologico di cui necessita. Cordiali saluti, Beatrice Iozzino, farmacista


  • Omegor Krill: origine, caratteristiche e certificazione IFOS?

    Gentile Elisabetta, il krill (Euphausia superba) è un piccolo crostaceo che compone lo zooplancton delle fredde acque antartiche, dove costituisce una delle più grandi biomasse esistenti. Occupa il gradino più basso della catena alimentare e per questo motivo non accumula inquinanti, garantendo un’elevata purezza dei suoi derivati. Il krill si nutre di microscopiche alghe che rappresentano la sua fonte primaria di omega-3 e dell’antiossidante astaxantina. Per gli oli di krill al momento non esiste una certificazione equiparabile a IFOS, (Standard Internazionali per gli Oli di Pesce -International Fish Oil Standards). Questo perché l’olio di krill è molto diverso dall’olio di pesce e i parametri misurati con IFOS non sarebbero applicabili nel caso dell'olio di Krill. Gli oli di Krill sono regolamentati dalla normativa europea come novel food, ovvero nuovi alimenti, autorizzati solo qualche anno fa per il consumo umano come integratori alimentari. Questa normativa stabilisce i requisiti minimi di purezza, freschezza e concentrazione in EPA e DHA. Omegor Krill è un integratore che presenta limiti molto più restrittivi di quelli imposti dalla legge. Omegor Krill (ricavato esclusivamente da Krill antartico) rappresenta un nuovo olio di krill, più concentrato, ottenuto grazie a tecnologiche innovative. Di seguito le caratteristiche di Omegor Krill rispetto ai comuni oli di Krill. 1. Alto contenuto in EPA/DHA: Omegor Krill è prodotto con una tecnologia brevettata che assicura il 50% in più di acidi grassi omega-3 EPA e DHA rispetto ai comuni oli di krill. 2. Maggiore percentuale di fosfolipidi: più del 68% di fosfolipidi rispetto ai comuni oli di krill. I fosfolipidi sono i costituenti principali di tutte le membrane cellulari pertanto gli omega-3 veicolati dai fosfolipidi vengono assorbiti rapidamente e utilizzati in maniera efficiente dal nostro organismo. 30% in più di assorbimento in confronto all’olio di pesce in forma trigliceride. 3. Concentrato in colina: nutriente essenziale, come fosfatidilcolina entra a far parte delle membrane cellulari ed è implicata nella trasmissione degli impulsi nervosi. Aumenta la concentrazione di acetilcolina, neurotrasmettitore implicato nella memoria. Inoltre protegge il fegato dall’accumulo di grassi. 4. Contenuto in astaxantina: carotenoide ad attività antiossidante a cui si deve il caratteristico colore rosso dell’olio di krill e l’azione di conservante naturale che permette di mantenere la freschezza dell’olio. In grado di passare la barriera emato-encefalica e retinica, potente effetto antiossidante a livello del SNC. 5. Puro e privo di odori sgradevoli: la tecnologia brevettata assicura la purificazione dell’olio di krill da inquinanti normalmente presenti nell’habitat marino come mercurio e altri metalli pesanti, ma anche diossine e PCB. Omegor Krill rispetta standard di qualità fra i più stringenti. Inoltre vengono rimossi sali e residui di TMAO (trimetilammina-N-ossido) responsabili del caratteristico odore sgradevole. 6. Confezionato in blister: ogni capsula di Omegor Krill è protetta dall’aria e dall’umidità grazie al confezionamento in blister in alluminio e PVDC. I migliori materiali per preservare la qualità di ogni singola unità di prodotto fino all’assunzione. Due capsule al giorno di Omegor Krill apportano 1180 mg di olio da Krill antartico - Euphausia superba; con un contenuto in fosfolipidi totali intorno al 57%, 82.6 mg di colina, EPA+DHA 260 mg e 100 µg di astaxantina. Queste caratteristiche gli permettono, con 2 sole somministrazioni giornaliere (2 cps), di soddisfare tutti e 4 i claims approvati dall’EFSA. 1) EPA e DHA contribuiscono al normale funzionamento del cuore. 2) La colina contribuisce a un normale metabolismo lipidico. 3) La colina contribuisce al normale metabolismo dell'omocisteina. 4) La colina contribuisce al mantenimento di una normale funzionalità epatica. Inoltre, come già anticipato, Omegor Krill per la sua composizione è utile in caso di stress, scarsa memoria, stanchezza mentale e fisica. Per chi affronta impegni professionali e sportivi intensi. Cordiali saluti, Beatrice Iozzino, farmacista.


  • Confezionamento omega-3 in blister: Perché?

    Gentile Simone, la scelta di dispensare le capsule di omega-3 in blister e dettata dalla volontà di conservare al meglio le singole unità di prodotto, preservandone la qualità e la freschezza. Ogni capsula è confezionata singolarmente in blister in alluminio e PVDC, materiali fra i più costosi ma i migliori contro l'esposizione all'aria e all’umidità. In flaconi pluridose, al momento dell’apertura del barattolo, tutte le unità di prodotto vengono a contatto con l’ambiente esterno, quindi gas, umidità..ecc. Il blister invece permettere di proteggere le capsule singolarmente che, in questo caso, verrebbero a contatto con l’ambiente esterno solo per qualche istante prima di essere ingerite. Le capsule dispensate in blister non si appiccicano tra di loro come quando sono confezionate in barattoli. Inoltre, l’ultima capsula di acidi grassi omega-3 nel flacone pluridose, sarà sicuramente più ossidata della prima, questo perché è venuta a contatto con l’ambiente esterno ripetutamente durante l’apertura del flacone per l’assunzione giornaliera del prodotto. I nostri prodotti sono i migliori per qualità, che dipende anche dalla modalità di confezionamento e quindi di conservazione delle capsule, come sopra spiegato. Cordiali saluti, Beatrice Iozzino, farmacista.


  • Dose massima giornaliera Omegor Krill?

    Gentile Barbara, Omegor Krill è un integratore alimentare a base di olio di krill,  ricco in omega-3 EPA e DHA in forma di fosfolipide, colina (nutriente essenziale) e astaxantina (antiossidante naturale). in Europa l’olio di Krill viene classificato come novel food ovvero come nuovo ingrediente alimentare di uso non comune. Pertanto le caratteristiche dell’olio di Krill e il suo apporto massimo giornaliero in EPA e DHA sono regolamentate dalla Commissione Europea. L’apporto massimo giornaliero di EPA+DHA da olio di krill approvato dalla Commissione Europea nel 2009 per la categoria degli integratori alimentari era inizialmente di 200 mg, mentre a fine 2012 è stata approvata una quantità di EPA+DHA di 250 mg al giorno. Nel 2017 la Commissione Europea approva, come livelli massimi di EPA e DHA combinati da Olio di krill antartico ricco di fosfolipidi estratto da Euphausia superba, per la categoria degli integratori alimentari: 3000 mg/giorno per la popolazione in generale. 450 mg/giorno per le donne durante la gravidanza e l'allattamento. La dose consigliata di Omegor krill è da 2 a 6 capsule al giorno prima di un pasto principale e nella prima parte della giornata (colazione o pranzo). In gravidanza ed allattamento si raccomandano fino a 3 capsule al giorno di Omegor Krill. In particolare, gli acidi grassi omega-3 EPA e DHA contribuiscono a mantenere: la normale funzione cardiaca con l'assunzione giornaliera di 250 mg (2 capsule di Omegor Krill). Inoltre la colina contribuisce: al mantenimento della funzione epatica e al fisiologico metabolismo dei lipidi ed è utile per il regolare funzionamento del metabolismo dell'omocisteina (2 capsule di Omegor Krill). Per il mantenimento delle normali funzioni cerebrali e della capacità visiva è consigliato un dosaggio da 3 a 6 capsule al giorno di Omegor Krill, che dipende dalla condizione di stress e dall’intensità degli impegni professionali, sportivi e di studio che si devono affrontare. Gli grassi omega-3 in esso contenuto sono in forma di fosfolipidi, struttura che li rende ancora più assorbibili dal nostro organismo (maggiore biodisponibilità) e quindi sono più efficaci anche a dosaggi inferiori rispetto all’olio di pesce. Di seguito il link di due studi che mostrano il miglior assorbimento degli acidi grassi omega-3 EPA  e DHA dell'olio krill rispetto all’olio di pesce: https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/21042875/ https://www.essentialnutrition.com.br/media/artigos/krill/10.pdf La colina, oltre a proteggere il fegato dall’accumulo di grassi come sopra accennato, come fosfatidilcolina entra nella composizione delle membrane cellulari ed è implicata nel processo di trasmissione degli impulsi nervosi. Aumenta la concentrazione del neurotrasmettitore acetilcolina cerebrale, è una ricca fonte di fosforo organico in forma direttamente assimilabile ed è uno dei trasportatori preferenziali del DHA nelle cellule del sistema nervoso: migliora la compromissione della memoria, nei soggetti giovani così come in quelli anziani. L’olio di Krill è inoltre fonte di astaxantina, antiossidante naturale in grado di superare la barriera emato-encefalica ed emato-retinica, potente effetto antiossidante a livello del SNC. Per saperne di più sul dosaggio più adatta a lei, ci scriva in privato e sapremo darle consigli personalizzati sulla base delle sue esigenze. Cordiali saluti, Beatrice Iozzino, farmacista


  • Studio inteso: quale integratore?

    Gentile Francesca, nel caso di sua figlia le consiglio Omegor krill, indicato in caso di stress, scarsa memoria, stanchezza mentale e fisica. Per chi affronta impegni professionali, scolastici e sportivi intensi. Omegor Krill è un integratore di acidi grassi omega-3 EPA e DHA, colina e astaxantina da olio di Krill. Il krill (Euphasia superba) è un piccolo crostaceo che compone lo zooplancton delle fredde acque antartiche, dove costituisce una delle più grandi biomasse esistenti. Occupa il gradino più basso della catena alimentare e per questo motivo non accumula inquinanti, garantendo un’elevata purezza dei suoi derivati. Il krill si nutre di microscopiche alghe che rappresentano la sua fonte primaria di omega-3 e dell’antiossidante astaxantina. Gli acidi grassi omega-3 EPA e DHA contribuiscono a mantenere livelli adeguati di neurotrasmettitori dopamina e serotonina, migliorando la memoria e l’acutezza mentale e riducendo i processi di degenerazione neurocerebrale. Inoltre, gli acidi grassi omega-3 sono in forma di fosfolipidi, ovvero in una forma ancora più assorbibile e biodisponibile che gli permette di essere efficace anche a dosi minori rispetto agli oli di pesce. La colina, come fosfatidilcolina entra nella composizione delle membrane cellulari ed è implicata nel processo di trasmissione degli impulsi nervosi. Aumenta la concentrazione di acetilcolina cerebrale, migliorando la compromissione della memoria nei soggetti giovani così come in quelli anziani. È una ricca fonte di fosforo organico in forma direttamente assimilabile. Uno dei trasportatori preferenziali del DHA nelle cellule del sistema nervoso. L’astaxantina è un carotenoide a cui si deve il caratteristico colore rosso dell’olio di krill, è un antiossidante naturale mantiene la freschezza dell’olio di krill e protegge gli acidi grassi omega-3 dall'ossidazione. L’astaxantina è in grado di superare la barriera emato-encefalica ed emato-retinica (potente effetto antiossidante a livello del sistema nervoso). Per sua figlia le consiglio 3-4 capsule al giorno di Omegor Krill in prossimità dei pasti principali, preferibilmente nella prima parte della giornata (colazione e pranzo). Raccomando a sua figlia di proseguire l'assunzione dell'integratore per tutto il periodo di studio inteso. Cordiali saluti, Beatrice Iozzino, farmacista


  • Integratori contenti curcuma, quali provvedimenti dopo le segnalazioni?

    Gentile Claudia, a seguito delle segnalazioni, durante l’estate del 2019, di casi di epatite colestatica verificatosi in seguito all'assunzione di integratori alimentari contenenti estratti e preparati di Curcuma longa, o al consumo stesso di curcuma in polvere, il Ministero della Salute ha costituito un gruppo interdisciplinare di esperti per indagare sulla questione.  Il gruppo di esperti, insieme alla Sezione Dietetica e Nutrizione del Comitato Tecnico per la Nutrizione e la Sanità animale, hanno svolto delle indagini specifiche e hanno concluso che “le cause, ad oggi, sono verosimilmente da ricondurre a particolari condizioni di suscettibilità individuale, di alterazioni preesistenti, anche latenti, della funzione epato-biliare o anche alla concomitante assunzione di farmaci”.  In altre parole, i casi di epatite si sono verificati in persone che già soffrivano di problemi legati al fegato e alla cistifellea o che assumevano medicinali in grado di interagire con la curcuma o ancora persone che proprio non la tolleravano. Per maggiori informazioni vedi il link di seguito: http://www.salute.gov.it/portale/news/p3_2_1_1_1.jsp?lingua=italiano&menu=notizie&p=dalministero&id=3842. Il Ministero della Salute ha pertanto deciso di adottare una nuova avvertenza da indicare in etichetta su tutti gli integratori che contengono la curcuma: “L’uso del prodotto è sconsigliato in caso di alterazioni della funzione epatica, biliare o di calcolosi delle vie biliari.  Se si stanno assumendo farmaci è opportuno sentire il parere del medico”. E conclude dicendo che “La situazione continuerà ad essere seguita con attenzione in relazione all'emergere di eventuali nuovi elementi o dati scientifici da considerare al fine di tutelare la sicurezza dei consumatori”. Di conseguenza anche U.G.A. Nutraceuticals si è allineata con quanto deciso dal Ministero aggiungendo in etichetta la dicitura indicata per gli integratori contenenti curcuma come Omegor Antiage. Per concludere, in generale gli integratori contenenti curcuma sono quindi considerati sicuri, ma in alcune persone si possono verificare effetti collaterali inattesi. Stesso discorso vale per tutti i prodotti che il consumatore medio considera “naturali” e quindi innocui. Prima di assumere qualsiasi integratore bisogna sempre chiedere consiglio al farmacista o al medico per escludere una qualsiasi interazione con medicinali che si stanno assumendo o eventuali correlazioni negative tra l’integratore e le eventuali patologie in atto. Cordiali saluti, Beatrice Iozzino, farmacista


  • Allergia al nichel: omega-3 integratori, quale scegliere?

    Gentile Marco, Omegor Vitaliy, integratore a base di omega-3, per qualità e purezza ha ottenuto la certificazione IFOS (International Fish Oil Standards - https://certifications.nutrasource.ca/certified-products/product?id=UGAN0004) 5 stelle, il riconoscimento internazionale più elevato in materia di integratori di omega-3. Il processo di purificazione dell’olio, la distillazione molecolare multipla eliminano dal prodotto contaminanti, che sono entrati nell'ambiente a causa di attività industriali e hanno persistito per anni bioaccumulandosi nei pesci grassi. Il nichel è un metallo che è presente in natura, a volte negli alimenti e nell'acqua per contaminazione dall'ambiente. L’EFSA (Agenzia Europea per la Sicurezza Alimentare) riporta che un’esposizione acuta al nichel provoca reazioni allergiche in alcuni individui. Per maggiori informazioni: https://www.issalute.it/index.php/la-salute-dalla-a-alla-z-menu/m/metalli-pesanti-negli-alimenti#il-nichel-negli-alimenti Nell'Unione Europea non sono attualmente previsti tenori massimi di nichel negli alimenti. Ad oggi quindi non esiste una vera e propria certificazione rilasciata a seguito di controlli esterni, ma soltanto autocertificazioni dei singoli produttori che si impegnano a rendere sicuri i propri prodotti. Inoltre non esiste un prodotto che possa essere completamente privo di questo metallo. Solitamente un valore pari o inferiore a 1 ppm (parti per milione) = 1 mg/kg di nichel è tale per cui non dovrebbe essere dannosa anche per chi soffre di SNAS (Sindrome da Allergia Sistemica al Nichel). Il produttore dell’olio di pesce contenuto in Omegor Vitality ci ha comunicato, inseguito alla nostra richiesta, che dal 2019 ha iniziato ad analizzare il contenuto di nichel nei propri prodotti finiti con una determinata frequenza per iniziare a raccogliere dati. Tutti i risultati sui prodotti finiti analizzati fino ad ora sono risultati essere inferiori a 0,045 mg/kg, valore inferiore a 1 mg/kg come sopra descritto. Cordiali saluti, Beatrice Iozzino, farmacista


  • Epilessia: quale prodotto è più indicato?

    Gentile Simona, alcune ricerche scientifiche hanno dimostrato che gli omega-3 possono essere di aiuto per chi soffre di epilessia, riducendo le crisi. Ad esempio, uno studio di qualche anno fa, di cui avevamo parlato anche nel nostro blog (https://www.omegor.com/blog-omega-3/omega-3-sistema-nervoso/omega-3-approfondimenti-sistema-nervoso/epilessia-lolio-pesce-riduce-frequenza-delle-crisi/) ha verificato la diminuzione della frequenza delle crisi epilettiche probabilmente per la capacità degli omega-3 di regolare la trasmissione dei segnali nervosi. Gli omega-3 infatti sono costituenti essenziali dei neuroni, di cui regolano la crescita e la funzione esplicando un effetto neuroprotettivo, come dimostrato da diversi studi. Alla luce di queste evidenze scientifiche, se anche il suo medico di fiducia è d’accordo, le consiglio di provare l’integrazione con Omegor Vitality 1000, un prodotto a base di olio di pesce ricco di omega-3. Ogni perla contiene 500 milligrammi di EPA e 250 milligrammi di DHA in forma di trigliceridi altamente assimilabili e digeribili dall’organismo. La dose che le consiglio è di 2-3 capsule di Omegor Vitality 1000 al giorno. Cordiali saluti Silvia Lisciani Ph.D. Biologa nutrizionista


Articoli da 1 a 10 di 274 totali

Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. ...
  7. 28
 

Omegor Newsletter ti tiene aggiornato delle utime scoperte sui benefici degli omega-3 per la salute, contiene le risposte dei nostri esperti farmacisti alle domande dei lettori e gustose offerte promozionali sui nostri prodotti

Ho preso visione dell’ Informativa Privacy D.Lgs.30.06.2003 n. 196.
Acconsento al trattamento dei miei dati(indirizzo di posta
elettronica) per finalita di marketing.



Chiudi

Abbiamo un Regalo PER TE!

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi uno sconto del 5% nella tua casella email

 valido solo per i nuovi iscritti al sito web