**Page description appears here**
Dagli specialisti in Omega-3 Integratori di qualità e consulenza professionale

Ricevi notizie, consigli e offerte con
Omegor Newsletter

sono sicuro

Cardiol Forte

Domande e risposte selezionate per te su Cardiol Forte, integratore sviluppato per il mantenimento di livelli normali di colesterolo e della salute del cuore.

  • Cosa fare contro il colesterolo alto?

    Gentile Giovanni, i prodotti della nostra linea Cardiol e Cardiol Forte contengono ingredienti diversi e sinergici per rispondere efficacemente all'innalzamento del colesterolo. Non conoscendo i livelli di colesterolo LDL che riscontra normalmente con le analisi, le riporto qui di seguito le caratteristiche dei prodotti che potrebbero essere utili per lei: In caso di colesterolo border-line, con valori superiori a 200 mg/dL e fino a 239 mg/dL, il prodotto più indicato è sicuramente Cardiol che contiene omega-3 da olio di pesce, estratti vegetali come il riso rosso fermentato, fonte di monacolina K (3mg/cps), i policosanoli, i bioflavonoidi del Citrus e alcune vitamine del gruppo B per agire con maggiore efficienza sui livelli del colesterolo ematico. La dose consigliata di Cardiol è di una perla da assumere la sera poco prima di cena, per un periodo di almeno 2 mesi, in associazione ad una dieta equilibrata. Trascorsi due mesi di integrazione è preferibile ripetere le analisi per verificare l’efficacia del trattamento. In caso di valori più alti di colesterolo totale (maggiore di 240 mg/dL), quindi di un’ipercolesterolemia più grave, è consigliabile optare per il prodotto Cardiol Forte che ha un dosaggio più alto di monacolina K (10 mg/cps) la statina naturale utile per il mantenimento dei normali livelli di colesterolo nel sangue. Anche in questo caso la dose consigliata è di 1 perla al giorno, da assumere la sera per un periodo di due mesi, trascorso il quale andrebbero ripetute le analisi di routine. Per quanto riguarda il colesterolo HDL, i valori desiderabili sono compresi tra 50 e 59 mg/dL, o ancora meglio superiori a 60 mg/dL per il ruolo protettivo anti-aterosclerotico che rivestono queste lipoproteine. Se come scrive i suoi valori di HDL sono superiori alla norma si tratta di una condizione del tutto positiva. Resto a disposizione per ulteriori informazioni e le raccomando di consultarsi con il suo medico curante sulla possibilità di assumere Cardiol o Cardiol Forte per agire sui suoi livelli di colesterolo soprattutto se segue delle terapie farmacologiche. Cordiali saluti, Rosaria Ramondino Farmacista e Chimico Farmaceutico


  • Cardiol Forte può sostituire Omegor Vitality 1000?

    Gentile Marilena, come ha giustamente osservato gli acidi grassi omega-3 sono in grado di normalizzare soprattutto i valori di trigliceridi ematici mentre non esercitano un significativo controllo sui livelli di colesterolo totale e LDL. Il prodotto Cardiol Forte non è un'alternativa a Omegor Vitality in quanto non contiene solo olio di pesce ricco in omega-3 ma piuttosto una formulazione complessa e specifica per il controllo dei livelli di colesterolo. Il componente principale di Cardiol Forte è il riso rosso fermentato che è fonte di una statina naturale chiamata monacolina K. Ogni capsula di Cardiol Forte apporta 10 mg di monacolina k. L'assunzione di Cardiol Forte potrebbe esserle utile solo nel caso in cui il suo medico curante volesse sostituire l'ezetimibe da 10mg che al momento assume per il controllo del colesterolo con un prodotto nutraceutico come Cardiol Forte. Si tratta chiaramente di valutazioni che solo il suo medico può fare. Per quanto riguarda i disturbi gastrointestinali che osserva con l'assunzione di più capsule di Omegor Vitality, posso suggerirle di assumere le capsule sempre insieme ad un pasto come la colazione, il pranzo o la cena per cercare di ridurre questo fastidio. Generalmente disturbi come la diarrea si manifestano solo nei primi tempi di integrazione con olio di pesce, così come avviene con tutti gli oli alimentari, se consumati in dosi maggiori a quelle consuete. Tali sintomi gastrointestinali tendono a risolversi rapidamente non appena l'intestino si abitua a questo tipo di assunzione. Resto a disposizione per ulteriori informazioni. Cordiali saluti, Rosaria Ramondino Farmacista e Chimico Farmaceutico


  • Colesterolo alto, meglio Cardiol o Cardiol Forte?

    Gentile Luciano, non conoscendo i livelli di colesterolo che normalmente riscontra con le analisi, le riporto qui di seguito le caratteristiche dei prodotti Cardiol e Cardiol Forte: ­ In caso di colesterolo border­line, con valori superiori a 200 mg/dL e fino a 239 mg/dL, il prodotto più indicato è sicuramente Cardiol che contiene omega­3 da olio di pesce e il riso rosso fermentato, fonte di monacolina K (3mg/cps) la statina naturale utile per il mantenimento dei normali livelli di colesterolo nel sangue. Il prodotto possiede anche i policosanoli, i bioflavonoidi del Citrus e alcune vitamine del gruppo B utili per normalizzazione i livelli di colesterolo. La dose consigliata per Cardiol è di una perla al giorno da assumere poco prima di cena per un periodo di almeno 2 mesi, in associazione ad una dieta equilibrata.Trascorso questo periodo è preferibile ripetere le analisi del sangue per verificare l’efficacia del trattamento. Cardiol non contiene la soia, gli unici allergeni presenti sono il pesce e il sesamo. In caso di valori di colesterolo più alti (>240 mg/dL) è consigliabile Cardiol Forte che ha un dosaggio più alto in monacolina K (10 mg/cps). Anche in questo caso la dose consigliata è di 1 perla da assumere la sera per due mesi e trascorso questo periodo andrebbero ripetute le analisi di routine. Gli allergeni presenti in Cardiol Forte sono il pesce e la soia perchè in ogni capsula sono presenti 10 mg di lecitina di soia usata come emulsionante. Si tratta di un basso dosaggio giornaliero che non dovrebbe interferire con la funzione tiroidea o l'assunzione di Eutirox, ma a riguardo le consiglio di consultare il suo medico. Entrambi i prodotti possono essere associati a 1-­2 capsule di Omegor Vitality 1000 (confezione da 30 o 45 capsule) da assumere in prossimità di un pasto principale (colazione, pranzo o cena). Resto a disposizione per ulteriori informazioni. Cordiali saluti, Rosaria Ramondino Farmacista e Chimico Farmaceutico


  • Ipercolesterolemia e iperuricemia: che fare?

    Gentile signora, la ringrazio per averci contattato. Come ha già osservato lei, in caso di ipercolesterolemia elevata il prodotto più utile è Cardiol Forte perché contiene il dosaggio di monacolina K approvato dall' EFSA per il mantenimento dei normali livelli di colesterolo ematico. Inoltre, la presenza degli acidi grassi omega‐3 da olio di pesce lavora in sinergia con la monacolina K del riso rosso per agire in modo ancora più efficace sull’ipercolesterolemia. Il dosaggio consigliato per Cardiol Forte è di 1 capsula al giorno, da assumere la sera in prossimità della cena per un periodo di almeno 2 mesi. Trascorso questo tempo, è bene ripetere le analisi per verificare l’efficacia dell’integrazione sull'ipercolesterolemia. Per quanto riguarda l’iperuricemia, posso dirle che dal punto di vista dietetico gli acidi grassi omega‐3 dell’olio di pesce le potranno essere utili per il loro potenziale effetto antinfiammatorio: con un uso prolungato nel tempo potranno aiutarla a ridurre moderatamente l’infiammazione tipica delle articolazioni, che si verifica per la precipitazione dei cristalli di acido urico. In questo caso potrebbe aggiungere all’integrazione con Cardiol Forte un integratore di olio di pesce puro e concentrato come Omegor Vitality - le consiglio 1 o 2 capsule al giorno ai pasti. A questo link potrà infine trovare dei validi consigli nutrizionali per quanto riguarda l'iperuricemia. Resto a disposizione per eventuali necessità. Cordiali saluti, Rosaria Ramondino Farmacista e chimico farmaceutico  


  • Ho il colesterolo alto. Cosa posso prendere?

    Gentile signora, non avendo indicato nella sua mail i livelli di colesterolo LDL che ha riscontrato con le analisi, le riporto qui di seguito le caratteristiche dei prodotti della nostra linea che potrebbero risultarle utili per favorire il controllo sia del colesterolo alto, sia di quello border-line: In caso di colesterolo border-line con valori superiori a 200 mg/dL e fino a 239 mg/dL il prodotto più indicato è sicuramente Cardiol, che contiene omega-3 da olio di pesce, estratti vegetali come il riso rosso fermentato fonte di monacolina K (3mg/cps), i policosanoli, i bioflavonoidi del Citrus e alcune vitamine del gruppo B per agire con maggiore specificità sulla normalizzazione dei livelli di colesterolo ematico. La dose consigliata per Cardiol è di una perla da assumere la sera poco prima di cena per un periodo di almeno 2 mesi in associazione ad una dieta equilibrata. Trascorsi due mesi di integrazione è preferibile ripetere le analisi per verificare l’efficacia del trattamento. In caso di valori ematici di colesterolo più elevati (>240 mg/dL), quindi di un’ipercolesterolemia più severa, è consigliabile optare per il prodotto Cardiol Forte che ha un dosaggio più alto in monacolina K (10 mg/cps), la statina naturale utile per il mantenimento dei normali livelli di colesterolo nel sangue. Anche in questo caso la dose consigliata è di 1 perla da assumere la sera per un periodo di due mesi; trascorso questo periodo andrebbero ripetute le analisi di routine. I due prodotti sopracitati sono privi di glutine e non contengono lattosio. Le raccomando di consultarsi con il suo medico curante sulla possibilità di assumere Cardiol o Cardiol Forte per agire sui suoi livelli di colesterolo - soprattutto se in concomitanza segue delle terapie farmacologiche. Resto a disposizione per ulteriori informazioni. Cordiali saluti, Dott.ssa Rosaria Ramondino Farmacista e chimico farmaceutico


  • Posso assumere sia Cardiol Forte sia Omegor Krill?

    Gentile signore, per aumentare l'apporto di omega-3 le confermo che può associare il prodotto Omegor Krill all'integrazione con Cardiol Forte, assumendo fino a 2 capsule al giorno del nostro integratore di olio di Krill. Le consiglio di assumere le capsule di Omegor Krill tra la colazione e il pranzo, quindi nella prima parte della giornata, perché la presenza del fosfolipide fosfatidilcolina a cui sono legati gli acidi grassi omega­-3 dell’olio di Krill può provocare un leggero effetto eccitante in soggetti particolarmente sensibili agli effetti della colina. Quanto ai valori del colesterolo, sono lieta di leggere che l'integrazione con Cardiol Forte ha dato i risultati sperati: effettivamente il prodotto è potenzialmente molto efficace e molto tollerabile. Resto a disposizione per ulteriori informazioni. Cordiali saluti, Dott.ssa Rosaria Ramondino Farmacista e chimico farmaceutico


  • Colesterolo - c'è un'alternativa alle statine?

    Gentile Rosaria, per favorire il controllo del colesterolo le consiglio di verificare con il suo medico curante la possibilità di sostituire il farmaco Crestor 20 mg con il prodotto Cardiol Forte. Cardiol Forte è un integratore alimentare a base di: omega-3 da olio di pesce monacolina K (10 mg per capsula) - la statina naturale del riso rosso fermentato Coenzima Q10. Questa formulazione viene consigliata per favorire il controllo del colesterolo moderato (ipercolesterolemia moderata - Colesterolo Totale >240 mg/dL) perché la presenza della monacolina K al dosaggio di 10 mg favorisce il mantenimento dei normali livelli di colesterolo nel sangue. Tollerabilità. Cardiol Forte è utile ogni volta in cui si voglia agire sul colesterolo in eccesso con un approccio naturale e più facilmente tollerato rispetto alle statine di sintesi. Inoltre la tollerabilità di Cardiol Forte è ottimizzata anche dalla presenza di un elevato dosaggio di Coenzima Q10 per capsula (100 mg) che consente di colmare la carenza di Coenzima Q10 endogeno che si viene a creare in caso di trattamento con statine o statino-simili. La dose giornaliera che le raccomando è di una capsula al giorno di Cardiol Forte da assumere la sera poco prima di cena. Dopo un periodo di integrazione di due mesi è bene ripetere le analisi di routine per verificarne l'efficacia. Trova qui la scheda informativa del prodotto che potrà far visionare anche al suo medico curante per arrivare con lui ad una scelta più consapevole. Le raccomando di discutere e concordare col suo medico l'avvio dell'integrazione con Cardiol Forte. Resto a disposizione per ulteriori informazioni. Cordiali saluti, Rosaria Ramondino Farmacista e chimico farmaceutico


  • Il riso rosso di Cardiol Forte è puro da contaminanti?

    Buongiorno, innanzitutto posso assicurarle che Cardiol Forte, a base di riso rosso fermentato, non contiene citrinina. La citrinina è una micotossina prodotta da alcuni lieviti dei generi Aspergilllus, Monascus, ecc. In effetti, poiché l’ingrediente riso rosso fermentato si ottiene dalla fermentazione del comune riso (Oryza sativa) con il Monascus purpureus (lievito rosso), in alcune materie prime si potrebbe riscontrare la presenza di citrinina come contaminante. Ma il riso rosso fermentato che impieghiamo come materia prima nella produzione di Cardiol Forte è accuratamente selezionato ed è esente da citrinina, così come lo è il prodotto finito Cardiol Forte. Resto a disposizione per ulteriori informazioni. Cordiali saluti, Dott.ssa Rosaria Ramondino Farmacista e chimico farmaceutico


  • Colesterolo, qual è la differenza tra Cardiol e Cardiol Forte?

    Gentile Enrico, i prodotti Cardiol e Cardiol Forte possiedono entrambi formulazioni complesse e specifiche per agire sulla normalizzazione dei livelli di colesterolo. Potremmo dire che la differenza tra i due prodotti sta nell'azione più o meno "forte" dell'integratore, ossia in formulazioni differentemente calibrate. Leggi tutto l'articolo


  • Colesterolo, sono migliorato. Continuo con Cardiol Forte?

    Gentile signore, il colesterolo viene prodotto dal nostro organismo in maniera continuativa, ragion per cui è raccomandabile non interrompere l'integrazione con Cardiol Forte, altrimenti il colesterolo ritornerebbe a risalire. Colesterolo, perché Cardiol Forte? Sono lieta dei miglioramenti che ha osservato nel profilo del suo colesterolo. Cardiol Forte è un integratore alimentare che contiene un elevato apporto di Monacolina K: la statina naturale del riso rosso fermentato (10 mg/cps) che ha dimostrato: di aiutare al mantenimento dei normali livelli di colesterolo nel sangue ha anche mostrato un buon profilo di tollerabilità. Infatti il prodotto è generalmente ben tollerato anche dai soggetti intolleranti al trattamento con statine di sintesi. Leggi tutto l'articolo


Articoli da 1 a 10 di 16 totali

Pagina:
  1. 1
  2. 2
 

Iscriviti a Omegor Newsletter e ricevi subito nella tua casella email

Omegor Newsletter ti tiene aggiornato delle utime scoperte sui benefici degli omega-3 per la salute, contiene le risposte dei nostri esperti farmacisti alle domande dei lettori e gustose offerte promozionali sui nostri prodotti

Ho preso visione dell’ Informativa Privacy D.Lgs.30.06.2003 n. 196.
Acconsento al trattamento dei miei dati(indirizzo di posta
elettronica) per finalita di marketing.


*valido solo per i nuovi iscritti al sito web Chiudi
 

Omegor Newsletter ti tiene aggiornato delle utime scoperte sui benefici degli omega-3 per la salute, contiene le risposte dei nostri esperti farmacisti alle domande dei lettori e gustose offerte promozionali sui nostri prodotti

Ho preso visione dell’ Informativa Privacy D.Lgs.30.06.2003 n. 196.
Acconsento al trattamento dei miei dati(indirizzo di posta
elettronica) per finalita di marketing.



Chiudi