**Page description appears here**
Dagli specialisti in Omega-3 Integratori di qualità e consulenza professionale

Ricevi notizie, consigli e offerte con
Omegor Newsletter

sono sicuro

Tiroidite di Hashimoto: mi consigliate Omegor Twinefa?

Ci sono 0 commenti

Vorrei sapere per cortesia la quantità presente di GLA su ogni capsula di Twinefa e come fare per evitare l'effetto di saturazione. E' consigliabile assumerlo a cicli? Per es. 1 mese si ed uno no. Vorrei provare a darlo a mia figlia che ha una tiroidite di Hashimoto con perdita di capelli. Grazie



Gentile signore,

in caso di tiroidite è molto utile una dieta che permetta di ridurre i livelli di infiammazione. Per questo motivo l’integrazione alimentare con gli acidi grassi omega-3 EPA e DHA e con l'omega-6 GLA, a marcata azione antinfiammatoria, è particolarmente consigliata.

ll consiglio generale per sua figlia è quello di prediligere alimenti ad attività antinfiammatoria ed antiossidante - che possono essere di concreto aiuto a chi soffre di tiroidite. Quindi, sì al consumo di pesci grassi come sardine, sgombro o salmone pescato, olio extra vergine di oliva a crudo, frutta, cereali integrali e spezie come la curcuma e lo zenzero.

Ad integrazione della dieta, il dosaggio che consiglio a sua figlia per Omegor TwinEFA è di almeno 2 capsule al giorno da assumere in corrispondenza di un pasto principale. Infatti, ogni capsula di Omegor TwinEFA contiene:

  • 10 mg di GLA (acido gamma-linolenico) da olio di borragine
  • 400 mg di EPA e 200 mg di DHA da olio di pesce purificato e concentrato per distillazione molecolare multipla, con gli omega-3 in forma trigliceride - ossia molto assimilabili dal nostro organismo.

Con questa integrazione fornirà direttamente il GLA all'organismo - GLA che, per azione di un enzima chiamato elongasi, consentirà la formazione dell'acido diomo-gamma-linolenico (DGLA), un precursore delle prostaglandine della serie 1 (PGE1) a carattere antinfiammatorio e antiaggregante. Favorendo così, potenzialmente, l'azione antinfiammatoria utile in caso di tiroidite.

Mi raccomando: l'assunzione di integratori deve essere sempre concordata col medico curante - soprattutto se sono in corso terapie farmacologiche.

Resto a disposizione per ulteriori informazioni. Cordialmente,

Dott.ssa Rosaria Ramondino,
Farmacista e chimico farmaceutico





Lascia un Commento
  •  
 

Iscriviti a Omegor Newsletter e ricevi subito nella tua casella email

Omegor Newsletter ti tiene aggiornato delle utime scoperte sui benefici degli omega-3 per la salute, contiene le risposte dei nostri esperti farmacisti alle domande dei lettori e gustose offerte promozionali sui nostri prodotti

Ho preso visione dell’ Informativa Privacy D.Lgs.30.06.2003 n. 196.
Acconsento al trattamento dei miei dati(indirizzo di posta
elettronica) per finalita di marketing.


*valido solo per i nuovi iscritti al sito web Chiudi
 

Omegor Newsletter ti tiene aggiornato delle utime scoperte sui benefici degli omega-3 per la salute, contiene le risposte dei nostri esperti farmacisti alle domande dei lettori e gustose offerte promozionali sui nostri prodotti

Ho preso visione dell’ Informativa Privacy D.Lgs.30.06.2003 n. 196.
Acconsento al trattamento dei miei dati(indirizzo di posta
elettronica) per finalita di marketing.



Chiudi