**Page description appears here**
Dagli specialisti in Omega-3 Integratori di qualità e consulenza professionale

Ricevi notizie, consigli e offerte con
Omegor Newsletter

sono sicuro

Qual è la dose più corretta da assumere di Omegor Krill e perché non esistono capsule con dosi maggiori di olio di Krill?

Ci sono 0 commenti

Buongiorno, sono un ragazzo di 25 anni e pratico sport. Assumo regolarmente Omegor Vitality fino a sei compresse al giorno e mi trovo bene. Volevo provare Omegor Krill e vorrei sapere la dose più o meno corretta da assumere perché nella tabella nutrizionale vedo che le concentrazioni degli EPA e DHA sono molto inferiori per ciascuna perla rispetto all'altro prodotto. Non so come regolarmi. Ultima cosa, perché non fare capsule di Omegor Krill con dosi più massicce per perla? Aspetto vostre notizie se possibile. Cordiali saluti e buon lavoro!



Gent. Luca,
il prodotto Omegor Krill possiede gli acidi grassi omega-3 legati ai fosfolipidi in una struttura del tutto diversa rispetto alle forme normalmente presenti negli oli di pesce.
Questa peculiare struttura rende gli omega-3 del Krill molto assorbibili dal nostro organismo e quindi efficaci a dosaggi inferiori.

Se lei pratica uno sport che richiede un’elevata concentrazione e reattività nervosa allora il prodotto Omegor Krill è quello più indicato al suo caso perché alla dose di 2 capsule al giorno permette di ottenere effetti significativi sullo stato di forma psicofisica.

Gli omega-3 in forma di fosfolipide presenti nell’olio di Krill si accumulano selettivamente a livello del sistema nervoso e delle membrane dei globuli rossi e in più quest’olio contiene naturalmente l’antiossidante astaxantina.

Le consiglio di assumere le due capsule di Omegor Krill in prossimità di un pasto e preferibilmente nella prima parte della giornata.

Riguardo al dosaggio giornaliero consigliato non ci è possibile incrementare il quantitativo di olio per capsula o per dose in quanto in Europa l’olio di Krill viene classificato con lo status di “novel food” cioè come nuovo ingrediente alimentare considerato di uso non comune.

Questo status di novel food fa si che le caratteristiche dell’olio di krill a partire dalle modalità di ottenimento dell’estratto fino alle concentrazioni degli omega-3 EPA e DHA che possono essere raggiunte siano regolamentate in Europa da una Decisione della Commissione Europea del 12 ottobre 2009 (Decision 2009/752/EC).

L’apporto massimo di EPA+DHA da olio di krill approvato dalla Commissione Europea per la categoria degli integratori alimentari era inizialmente di 200 mg di EPA+DHA mentre a fine 2012 è stato portato a 250 mg.

2 capsule al giorno del prodotto Omegor Krill contengono 1 g di olio di krill e permettono di raggiungere l'apporto giornaliero di 200 mg di EPA+DHA.

Spero di aver risposto alla sua domanda e la invito a ricontattarci per ulteriori informazioni.

Cordiali saluti,

Dott.ssa Rosaria Ramondino
Farmacista e Chimico Farmaceutico




Lascia un Commento
  •  
 

Iscriviti a Omegor Newsletter e ricevi subito nella tua casella email

Omegor Newsletter ti tiene aggiornato delle utime scoperte sui benefici degli omega-3 per la salute, contiene le risposte dei nostri esperti farmacisti alle domande dei lettori e gustose offerte promozionali sui nostri prodotti

Ho preso visione dell’ Informativa Privacy D.Lgs.30.06.2003 n. 196.
Acconsento al trattamento dei miei dati(indirizzo di posta
elettronica) per finalita di marketing.


*valido solo per i nuovi iscritti al sito web Chiudi
 

Omegor Newsletter ti tiene aggiornato delle utime scoperte sui benefici degli omega-3 per la salute, contiene le risposte dei nostri esperti farmacisti alle domande dei lettori e gustose offerte promozionali sui nostri prodotti

Ho preso visione dell’ Informativa Privacy D.Lgs.30.06.2003 n. 196.
Acconsento al trattamento dei miei dati(indirizzo di posta
elettronica) per finalita di marketing.



Chiudi