**Page description appears here**
Dagli specialisti in Omega-3 Integratori di qualità e consulenza professionale

Ricevi notizie, consigli e offerte con
Omegor Newsletter

sono sicuro

allergie alimentari

  • Bambini, Omega-3 riducono allergie agli acari e al latte

    L'assunzione di integratori di olio di pesce ricchi di Omega-3 nei primi sei mesi di vita riduce le allergie agli acari e al latte nei bambini Assumere integratori a base di olio di pesce ricco di Omega-3 aiuta a ridurre le allergie agli acari della polvere e alle proteine del latte nei bambini. La scoperta, che aggiunge nuovi dettagli alle proprietà antiallergiche di questi acidi grassi, è stata pubblicata sulla rivista Clinica and Experimental Allergy1 ed è il frutto del lavoro di un gruppo di ricercatori guidati da Susan Prescott dell'University of Western Australia di Perth (Australia). Gli Omega-3 e la salute dei bambini Gli acidi grassi Omega-3 sono utili per lo sviluppo del bambino già durante la gestazione. Diversi studi hanno, infatti, dimostrato i benefici per il piccolo dell'assunzione di questi nutrienti da parte della futura mamma. In particolare, gli Omega-3 sono fondamentali per il corretto sviluppo del sistema nervoso del bambino. Non solo, assumere questi acidi grassi durante la gravidanza riduce i fenomeni infiammatori nell'infanzia. Anche dopo la nascita aumentare il consumo di Omega-3 continua ad esercitare effetti benefici sulla salute. Le ricerche condotte fino ad oggi hanno dimostrato che, oltre a ridurre l'infiammazione, questi nutrienti promuovono lo sviluppo delle capacità intellettive sia in bambini non affetti da problemi dell'apprendimento, sia nei piccoli affetti da alcuni disturbi comportamentali. Altri effetti positivi esercitati dagli Omega-3 nei bambini sono il miglioramento dei sintomi di questi stessi disturbi comportamentali e la riduzione dell'asma e dell'intensità delle crisi asmatiche. Uno sguardo più attento alle allergie I benefici, però, non si fermano qui. Diversi studi suggeriscono che, assunti in varie fasi dello sviluppo, gli Omega-3 possono contrastare vari fenomeni allergici. Ricerche condotte nei topi hanno, infatti, dimostrato che un'alimentazione arricchita di Omega-3 potrebbe essere un valido aiuto nel trattamento delle allergie alimentari. Inoltre assumere questi acidi grassi durante la gravidanza riduce l'incidenza di eczema ed allergia all'uovo nei nascituri. Infine, nei bambini l'aumento di Omega-3 contrasta la dermatite atopica. Lo studio condotto da Prescott e colleghi è, però, il primo ad aver analizzato l'effetto della somministrazione di olio di pesce nei primi sei mesi di vita. Ai bambini coinvolti nella ricerca è stato somministrato ogni giorno, dalla nascita ai sei mesi di età, un olio privo di Omega-3 oppure olio di pesce contenente 280 mg di DHA (acido docosaesaenoico) e 110 mg di EPA (acido eicosaesaenoico), i due principali Omega-3 di origine alimentare. Al termine dello studio i ricercatori hanno verificato la presenza di molecole coinvolte nelle reazioni allergiche nel sangue dei bambini. Dall'analisi è emerso che oltre ad avere livelli di EPA e DHA maggiori nel sangue, i piccoli che avevano ricevuto l'olio di pesce erano caratterizzati da una minore risposta allergica agli acari della polvere e alle proteine del latte. Secondo gli autori questi risultati supportano l'ipotesi che livelli adeguati di Omega-3 nelle fasi più precoci dopo la nascita hanno un effetto positivo sullo sviluppo del sistema immunitario e delle allergie. Tuttavia, sebbene le dosi di Omega-3 somministrate ai bambini fossero piuttosto elevate, l'aumento di EPA e DHA rilevato nel sangue è stato modesto. Fra le possibili giustificazioni a questo effetto i ricercatori includono anche un metodo di somministrazione non efficace: parte dell'olio di pesce potrebbe essere rimasto nelle capsule o essere stato sputato dai bambini. Per questo gli autori ipotizzano che un metodo basato sull'assunzione dell'olio di pesce da parte della madre durante l'allattamento potrebbe essere più efficace. Nuovi studi permetteranno di chiarire questi dettagli.   Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime notizie dalla ricerca scientifica sugli omega-3 iscriviti alla nostra newsletter.         Fonte 1. D'Vaz N, Meldrum SJ, Dunstan JA, Lee-Pullen TF, Metcalfe J, Holt BJ, Serralha M, Tulic MK, Mori TA, Prescott SL, “Fish oil supplementation in early infancy modulates developing infant immune responses”, Clin Exp Allergy. 2012 Aug;42(8):1206-16    


    Articolo pubblicato in Neonati e bambini, Sistema immunitario, Età neonatale, Allergie ed è stato taggato con

  • Omega-3 contro allergie alimentari

    Seguire un'alimentazione ricca di Omega-3 potrebbe essere un valido coadiuvante nel trattamento delle allergie alimentari. Ad ipotizzarlo sono i ricercatori dell'Universidade Federal de Minas Gerais di Belo Horizonte (Brasile), che hanno pubblicato sulla rivista Clinical and Developmental Immunology i risultati di uno studio mirato all'analisi dell'effetto della supplementazione con questi acidi grassi sui sintomi delle allergie. Lo studio aggiunge nuovi dettagli sul ruolo svolto da questi nutrienti nella modulazione dell'attività del sistema immunitario. Omega-3 amici dell'immunità Gli acidi grassi Omega-3 influenzano sia le risposte immunitarie sia i processi infiammatori. Diversi studi clinici hanno infatti dimostrato che l'olio di pesce, un integratore alimentare ricco di questi nutrienti, modula l'attività delle molecole che scatenano l'infiammazione e dei fattori coinvolti nell'immunità. Questi effetti non riguardano solo gli adulti. Anche i bambini possono beneficiare dell'azione degli Omega-3 sul sistema immunitario: i primi vantaggi iniziano già nel ventre materno. Alcuni studi hanno svelato che i bambini le cui madri hanno assunto integratori alimentari Omega-3 (o hanno mangiato pesce ricco di questi nutrienti) durante la gravidanza hanno riscontrato i seguenti benefici per la salute: sistema immunitario migliorato; livelli di infiammazione inferiori; minore probabilità di sviluppare eczemi o allergie alimentari. Durante l'infanzia, invece, questi acidi grassi si sono dimostrati efficaci nel ridurre l'infiammazione e i sintomi della dermatite atopica. Olio di pesce contro le allergie Gli scienziati brasiliani hanno analizzato l'effetto della somministrazione di olio di pesce contenente Omega-3 sui sintomi allergici, utilizzando come modello sperimentale dei topi. Gli animali sono stati divisi in 2 gruppi: "gruppo allergico", "gruppo non allergico". Gli animali del “gruppo allergico” sono stati resi sensibili alla presenza dell'ovoalbumina, una proteina presente nella chiara dell'uovo in grado di scatenare allergie. Gli animali del “gruppo non allergico" non sono stati invece sensibilizzati alla presenza della proteina. In una seconda fase tutti gli animali sono stati alimentati proprio con ovoalbumina, in modo da scatenare l'eventuale reazione allergica. Inoltre ai topi è stata assegnata una di 2 possibili diete, diverse per la fonte di grassi utilizzata. La prima alimentazione era a base di olio di soia contenente una percentuale di Omega-3 pari al 5%. La seconda era invece arricchita con olio di pesce, contenente il 25% di questi acidi grassi. L'analisi della presenza del siero ha dimostrato che nel “gruppo allergico” i livelli degli anticorpi diretti contro l'ovoalbumina erano maggiori che negli altri topi. Inoltre in questi animali altri parametri dell'infiammazione, inclusi la presenza di edema, il numero e l'attivazione di diversi tipi di globuli bianchi e la produzione di muco, erano più elevati di quanto osservato nel “gruppo non allergico”. Tuttavia, l'alimentazione arricchita di Omega-3 è risultata sufficiente a ridurre tutti questi sintomi dell'infiammazione. Olio di pesce contro le allergie alimentari In base ai risultati ottenuti gli autori dello studio hanno concluso che gli Omega-3 contenuti nell'olio di pesce potrebbero aiutare nel trattamento delle allergie alimentari. La scoperta aiuta a rendere sempre più completo il ruolo svolto da questi acidi grassi nell'ambito della salute umana.     Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime notizie dalla ricerca scientifica sugli omega-3 iscriviti alla nostra newsletter.     Fonte 1. de Matos OG, Amaral SS, Pereira da Silva PE, Perez DA, Alvarenga DM, Ferreira AV, Alvarez-Leite J, Menezes GB, Cara DC, “Dietary supplementation with omega-3-PUFA-rich fish oil reduces signs of food allergy in ovalbumin-sensitized mice”, Clin Dev Immunol. 2012;2012:236564. doi: 10.1155/2012/236564. Epub 2011 Nov 17  


    Articolo pubblicato in Sistema immunitario, Allergie ed è stato taggato con

2 Articoli

 

Iscriviti a Omegor Newsletter e ricevi subito nella tua casella email

Omegor Newsletter ti tiene aggiornato delle utime scoperte sui benefici degli omega-3 per la salute, contiene le risposte dei nostri esperti farmacisti alle domande dei lettori e gustose offerte promozionali sui nostri prodotti

Ho preso visione dell’ Informativa Privacy D.Lgs.30.06.2003 n. 196.
Acconsento al trattamento dei miei dati(indirizzo di posta
elettronica) per finalita di marketing.


*valido solo per i nuovi iscritti al sito web Chiudi
 

Omegor Newsletter ti tiene aggiornato delle utime scoperte sui benefici degli omega-3 per la salute, contiene le risposte dei nostri esperti farmacisti alle domande dei lettori e gustose offerte promozionali sui nostri prodotti

Ho preso visione dell’ Informativa Privacy D.Lgs.30.06.2003 n. 196.
Acconsento al trattamento dei miei dati(indirizzo di posta
elettronica) per finalita di marketing.



Chiudi