**Page description appears here**

Spedizione Express 24/48h Gratis con DHL e UPS per tutti gli ordini!

Dal 2005, omega-3 di qualità certificata. Ti puoi fidare!

Non ci sono articoli nel tuo carrello.

Offerta Speciale! Ricevi subito un Buono Sconto del 5% in segno di benvenuto. Clicca qui per i dettagli

Ricevi notizie, consigli e offerte con Omegor Newsletter

sono sicuro

Colesterolo alto nonostante stile di vita equilibrato: che fare?

Ci sono 0 commenti

Buongiorno, qualche mese fa ho iniziato l'assunzione di Omegor Vitality da 1000 mg, 3 al giorno. Ho 49 anni, faccio attività sportiva 3 volte a settimana, ho ridotto l'assunzione di alimenti particolarmente grassi, ma dopo un esame del sangue ho notato che il mio colesterolo totale, che prima era 215, è addirittura aumentato a 220. Mi saprebbe spiegare quale potrebbe essere la causa e se ne vale la pena di continuare l'assunzione di Omegor, considerati i risultati? Grazie, cordiali saluti.



Gentile Yuri,

la variazione del colesterolo che lei ha riportato non può essere considerata significativa.

Sicuramente il suo è uno stile di vita sano, con una regolare attività fisica e una dieta priva di alimenti grassi.

Pertanto l’integrazione con acidi grassi Omega-3 non può che apportare benefici.

Vorrei però darle qualche spunto in più che potrebbe permetterle di controllare meglio i suoi livelli sierici di colesterolo.

Una ridotta assunzione di alimenti grassi è certamente utile. Per contrastare l’aumento del colesterolo è altresì necessario stare attenti agli alimenti ad alto indice glicemico: questi inducono un rilascio di insulina che stimola la produzione di colesterolo da parte del fegato.

Se nella sua dieta ha eliminato i grassi, ma ha aumentato l’apporto di carboidrati raffinati (pane bianco, pasta, riso, biscotti e bibite zuccherate), può darsi che i suoi livelli di insulina risultino più elevati, di conseguenza anche quelli del colesterolo.

Le consiglio di:

  • non apportare cambiamenti drastici nella sua dieta;
  • limitare il consumo di carboidrati raffinati;
  • preferire quelli meno raffinati, cereali integrali, frutta e verdura, alimenti ricchi di fibre ed amidi a lento rilascio che vengono assorbiti più lentamente e mantengono costanti i livelli di insulina.

Spero di averle dato una risposta esauriente e resto a disposizione per eventuali chiarimenti.

Cordiali saluti

Dott.ssa Rosaria Ramondino

Farmacista e Chimico Farmaceutico





Lascia un Commento
  •  
 

Omegor Newsletter ti tiene aggiornato delle utime scoperte sui benefici degli omega-3 per la salute, contiene le risposte dei nostri esperti farmacisti alle domande dei lettori e gustose offerte promozionali sui nostri prodotti

Ho preso visione dell’ Informativa Privacy D.Lgs.30.06.2003 n. 196.
Acconsento al trattamento dei miei dati(indirizzo di posta
elettronica) per finalita di marketing.



Chiudi

Abbiamo un Regalo PER TE!

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi uno sconto del 5% nella tua casella email

 valido solo per i nuovi iscritti al sito web