Bambino di 12 anni con disturbo dell'attenzione, cosa è meglio per lui?

Gentile Alessandra, innanzitutto le ricordo che gli integratori alimentari non vanno intesi come una terapia ma come un valido supporto nutrizionale che favorisce il regolare svolgimento delle funzioni dell'organismo. Nel suo caso il prodotto che le consiglio è VitaDHA liquido in fiale monodose. VitaDhaBluQuesto prodotto è ricco di DHA, ben 1450 milligrammi in ogni fiala. Il DHA è un omega-3 che svolge un ruolo fondamentale nello sviluppo del cervello, del sistema visivo, e nel mantenimento della loro funzionalità, essendo il componente principale delle membrane cellulari dei neuroni a cui conferisce la fluidità necessaria per crescere, connettersi con le altre cellule, e trasmettere i segnali nervosi. Diversi studi hanno dimostrato che una carenza di DHA nella dieta può essere correlata al disturbo dell’attenzione e delle capacità di apprendimento, come riportato nel nostro blog: https://www.omegor.com/blog-omega-3/omega-3-neonati-infanzia-bambini/omega-3-disturbi-apprendimento-adhd/deficit-attenzione-iperattivita-aiuto-epa-dha/ VitaDHA può essere assunto direttamente dalla fiala, grazie al suo piacevole aroma al limone, oppure può essere aggiunto a yogurt, formaggi spalmabili, frullati etc. Il dosaggio consigliato è di 1 fiala a giorni alterni per una o due settimane e poi di 1 fiala al giorno, per un periodo di almeno 2 mesi. Cordiali saluti Silvia Lisciani Ph.D. Biologa nutrizionista
Something went wrong, please contact us!

Hai solo bisogno di per uno sconto del 10%

Sconto del 10% ottenuto!

Riepilogo ordine
Potrebbe piacerti anche
Subtotale