Quale integratore omega-3 per asma allergica?

Gentile Cristina, diversi dati scientifici negli ultimi anni hanno proposto il ruolo protettivo nei confronti dell’asma bronchiale degli acidi grassi omega-3, contenuti nell’olio di pesce. In particolare, gli integratori di olio di pesce, ricchi in omega-3, potrebbero contrastare i processi infiammatori alla base dell'asma, una condizione che può essere scatenata da diversi fattori tra cui l'esercizio fisico. Considerando che suo figlio pratica sport le consiglio Omegor Twinefa, un integratore che oltre ad una elevata concentrazione di EPA e DHA da olio di pesce contiene il GLA estratto da olio di borragine, un acido grasso dalla forte azione antinfiammatoria. Le raccomando 3 capsule al giorno, da prendere durante un pasto principale, anche tutte insieme. omegor krillNei momenti di allenamento più intenso potrebbe associare a Omegor Twinefa anche Omegor Krill, un integratore che contiene solo olio estratto dal krill, un minuscolo crostaceo che popola le acque antartiche. L’olio di Krill è ricco degli omega-3 EPA e DHA in forma di fosfolipidi, una struttura che li rende facilmente assimilabili e utilizzabili dall'organismo. Omegor Krill contiene anche un potente antiossidante, l'astaxantina, e la colina, un componente delle membrane cellulari implicata anche nel processo di trasmissione degli impulsi nervosi . Le consiglio di assumere di 2 capsule al giorno di Omegor Krill nella prima parte della giornata. Cordiali saluti Silvia Lisciani Ph.D. Biologa nutrizionista
Something went wrong, please contact us!

Hai solo bisogno di per uno sconto del 10%

Sconto del 10% ottenuto!

Riepilogo ordine
Potrebbe piacerti anche
Subtotale