**Page description appears here**
Dagli specialisti in Omega-3 Integratori di qualità e consulenza professionale

Ricevi notizie, consigli e offerte con
Omegor Newsletter

sono sicuro

Contro la calcificazione delle arterie una dieta ricca di pesce

Ci sono 0 commenti

Mangiare ogni giorno circa 100 grammi di pesce ricco di Omega-3, ossia la quantità consumata mediamente dai giapponesi, aiuta a prevenire il deposito di calcio nelle arterie e a proteggere dalle malattie cardiache. Le calcificazioni sono infatti indice di aterosclerosi e di rischio cardiovascolare.

È questo quanto emerge da uno studio condotto presso l’ Università di Pittsburg (USA) e pubblicato sulla rivista Heart.

Calcificazione arteriosa: un indice di malattia cardiaca

Una dieta ricca di pesce per combattere la calcificazione delle arteriePer calcificazione si intende il deposito di calcio sulle pareti delle arterie ed è indice di malattia coronarica, ossia il restringimento o l’ostruzione delle coronarie dovuto alla presenza delle placche aterosclerotiche.

Questa condizione aumenta il rischio di infarto e altri eventi cardiaci.

Gli acidi grassi polinsaturi Omega-3 contenuti nell’olio di pesce sono noti da anni per la loro capacità di proteggere dal rischio cardiovascolare intervenendo in diversi meccanismi responsabili del processo aterosclerotico.

L’elevato consumo di pesce, ricco degli acidi grassi polinsaturi EPA (acido eicoisapentenoico) e DHA(acido docosaesaenoico), è associato infatti a un minor rischio di eventi cardiovascolari, come riportato da numerosi studi condotti dagli anni ’70 ad oggi.

Le differenze nel livello di Omega-3

Durante lo studio i ricercatori coinvolto circa 300 uomini tra i 40 e i 49 anni, sia giapponesi che bianchi americani.

Esaminando le abitudine alimentari dei soggetti è emerso che i giapponesi consumavano di media 100 grammi al giorno di pesce, mentre gli americani una quantità compresa tra i 7 e i 13 grammi, cioè circa una porzione a settimana.

Il livello degli acidi grassi Omega-3 nel sangue dei giapponesi è apparso più alto del 100% rispetto agli americani.

Gli studiosi hanno esaminato l’incidenza delle calcificazione delle arterie coronariche scoprendo che tra i giapponesi questa era molto più bassa di quella dei soggetti bianchi.

In particolare il rapporto tra i tassi di incidenza tra quello dei giapponesi e quello degli americani era di 0,321.

Anche tenendo in considerazione l’età, il livello di colesterolo, il fumo, la pressione sanguigna e il diabete, la differenza tra i due gruppi di popolazione restava molto grande.

I ricercatori hanno inoltre scoperto che la differenza del livello di Omega-3 nel sangue e del rischio di patologie cardiache non poteva essere dovuta a caratteristiche genetiche.

I giapponesi residenti in America hanno mostrato un livello di calcificazione coronarica addirittura più alto di quello della media degli americani.

Più pesce meno calcificazioni delle arterie

I risultati di questo studio indicano che gli Omega-3 di origine marina possono svolgere l’azione protettiva nei confronti delle patologie cardiache anche contrastando la calcificazione arteriosa, se assunti in elevate quantità

Gli studi precedenti sul rapporto tra il consumo di olio di pesce e la salute cardiaca hanno preso in considerazione quantità di pesce più basse di quelle assunte abitualmente dalla popolazione giapponese.

Il livello di Omega-3 consigliabile per avere protezione potrebbe essere dunque maggiore di quello fino ad ora consigliato.

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime notizie dalla ricerca scientifica sugli Omega-3 iscriviti alla nostra newsletter.

 

Fonte: Long chain n-3 polyunsaturated fatty acids and incidence rate of coronary artery calcification in Japanese men in Japan and white men in the USA: population based prospective cohort study". Akira Sekikawa et al “ Heart  -2013-304421 Published Online First: 18 December 2013


Articolo pubblicato in Omega-3 in pesce e crostacei ed è stato taggato con




Lascia un Commento
  •  
 

Iscriviti a Omegor Newsletter e ricevi subito nella tua casella email

Omegor Newsletter ti tiene aggiornato delle utime scoperte sui benefici degli omega-3 per la salute, contiene le risposte dei nostri esperti farmacisti alle domande dei lettori e gustose offerte promozionali sui nostri prodotti

Ho preso visione dell’ Informativa Privacy D.Lgs.30.06.2003 n. 196.
Acconsento al trattamento dei miei dati(indirizzo di posta
elettronica) per finalita di marketing.


*valido solo per i nuovi iscritti al sito web Chiudi
 

Omegor Newsletter ti tiene aggiornato delle utime scoperte sui benefici degli omega-3 per la salute, contiene le risposte dei nostri esperti farmacisti alle domande dei lettori e gustose offerte promozionali sui nostri prodotti

Ho preso visione dell’ Informativa Privacy D.Lgs.30.06.2003 n. 196.
Acconsento al trattamento dei miei dati(indirizzo di posta
elettronica) per finalita di marketing.



Chiudi