**Page description appears here**
Dagli specialisti in Omega-3 Integratori di qualità e consulenza professionale

Ricevi notizie, consigli e offerte con
Omegor Newsletter

sono sicuro

Assunzione in gravidanza di VitaDHA Plus

Ci sono 0 commenti

Buongiorno. Sono in gravidanza alla ventesima settimana. La mia ginecologa mi ha consigliato l'assunzione di Omega-3. Seguendo la dieta Zona li ho presi per lungo tempo e poi ho smesso. Già assumo acido folico in un integratore di minerali e vitamine. Vorrei prendere il Vostro VitaDHA Plus, ma il dosaggio è davvero elevato. Che fare? Posso prenderlo meno volte a settimana, invece di tutti i giorni?



Gentile Alberta,

nella nostra linea di prodotti è presente un integratore specifico per il periodo della gravidanza e dell’allattamento: VitaDHA Materna.

È una fonte ricca di DHA (250 milligrammi) ad elevatissima purezza e digeribilità nonché di L-metilfolato (400 microigrammi), una forma facilmente assorbibile dell'acido folico.

VitaDHA Materna può essere consigliato a partire dal 3° mese di gravidanza fino al 6° mese di allattamento: la dose giornaliera è di 1 perla al giorno poco prima di un pasto principale.

Se desidera, in accordo con il parere della sua ginecologa, potrà prendere il VitaDHA Materna insieme al suo integratore di acido folico, perché la dose di acido folico raccomandata per la gravidanza è fino a 800 microgrammi (il dosaggio minimo è pari a 400 microgrammi).

Nell'ultimo trimestre della gravidanza il fabbisogno di DHA aumenta in modo considerevole: le consiglio di assumere VitaDHA liquido in bustine monodose, che assicura un apporto eccezionale di 1250 milligrammi di DHA per dose.

In questa particolare fase della vita di una donna gli esperti consigliano di assumere almeno 500 milligrammi di DHA al giorno.

Se vuole potrà prendere 1 bustina a giorni alterni, in modo da assumere mediamente 625 milligrammi di DHA al giorno. L’olio (poco più di 3 milligrammi) può essere assunto da solo o aggiunto allo yogurt, bianco o agli agrumi. Per evitare ogni possibile retrogusto è preferibile conservare le bustine in freezer.

Le consiglio di continuare l'integrazione con VitaDHA almeno fino al sesto mese dopo il parto. Se allatterà il suo bambino, le consiglio di continuare con l'integrazione finché dura l'allattamento, perché  il cervello del neonato accumula DHA in modo intensivo fino a 18-24 mesi dopo la nascita.

Consulti sempre la propria ginecologa per tutti gli accorgimenti alimentari (diete, integratori alimentari ecc.) che avrà intenzione di adottare.
Resto a sua disposizione per qualunque altra domanda in merito.

Cordiali saluti e Auguri!
Dott.ssa Rosaria Ramondino

Farmacista e Chimico Farmaceutico





Lascia un Commento
  •  
 

Iscriviti a Omegor Newsletter e ricevi subito nella tua casella email

Omegor Newsletter ti tiene aggiornato delle utime scoperte sui benefici degli omega-3 per la salute, contiene le risposte dei nostri esperti farmacisti alle domande dei lettori e gustose offerte promozionali sui nostri prodotti

Ho preso visione dell’ Informativa Privacy D.Lgs.30.06.2003 n. 196.
Acconsento al trattamento dei miei dati(indirizzo di posta
elettronica) per finalita di marketing.


*valido solo per i nuovi iscritti al sito web Chiudi
 

Omegor Newsletter ti tiene aggiornato delle utime scoperte sui benefici degli omega-3 per la salute, contiene le risposte dei nostri esperti farmacisti alle domande dei lettori e gustose offerte promozionali sui nostri prodotti

Ho preso visione dell’ Informativa Privacy D.Lgs.30.06.2003 n. 196.
Acconsento al trattamento dei miei dati(indirizzo di posta
elettronica) per finalita di marketing.



Chiudi