Lo yogurt con olio di pesce è amato dai consumatori

Yogurt ricco di Omega 3: una bontà amata  dai consumatori

Presto i supermercati potrebbero distribuire yogurt dal gusto esotico che nascondono una ricca fonte di Omega 3. A proporli sono i ricercatori della Virgina Tech di Blacksburg (Usa), che hanno fatto assaggiare ai potenziali consumatori uno yogurt, rinforzato con olio di pesce per aumentare i livelli di Omega-3. I risultati del test sono stati pubblicati sul Journal of Dairy Science e hanno dimostrato che questo nuovo prodotto è gradito dalla maggior parte dei consumatori.


Perché aggiungere Omega-3 agli alimenti?

Gli Omega-3 sono gli acidi grassi “amici” della salute:

  • sono indispensabili per il corretto sviluppo del sistema nervoso;
  • proteggono cuore e vasi sanguigni;
  • esercitano tanti altri benefici sulla salute dell'organismo.

La principale fonte di questi nutrienti sono i pesci grassi:

  • sgombro
  • salmone
  • tonno
  • acciughe
  • halibut

Assicurarsi i livelli di Omega-3 raccomandati non è sempre facile. Chi non mangia pesce può trovare ad esempio difficoltà a raggiungerli. Tuttavia, esistono prodotti derivati dai pesci, appunto come l'olio di pesce, che contengono elevate quantità di Omega-3. L'industria alimentare sta inoltre proponendo un numero sempre crescente di cibi che contengono Omega-3.


La proposta della Virginia Tech

Una delle ultime proposte è quella della Virginia Tech: raggiungere i livelli giornalieri consigliati di Omega-3 con un vasetto di yogurt. La grande varietà di gusti consente inoltre di aggiungere olio di pesce senza alterare o rendere sgradevole gusto del prodotto. Uno studio preliminare ha dimostrato che i consumatori non notano nessuna differenza di sapore con l'aggiunta dell'1% olio di pesce fresco a uno yogurt non aromatizzato. L'aggiunta di olio ossidato, che ha un forte sapore di pesce, viene facilmente rilevata. In seguito i partecipanti sono stati allenati a riconoscere e descrivere accuratamente diversi sapori:

  • lime
  • dolce
  • piccante
  • acido
  • ossidato

Dopo aver provato uno yogurt al lime e peperoncino, gli assaggiatori hanno dichiarato che il sapore di pesce è molto più pronunciato nel prodotto in cui è stato aggiunto l'1% di olio ossidato che in quelli contenenti olio di pesce fresco allo 0,43 o all'1%.


Il consumatore dice sì allo yogurt

Un secondo test ha coinvolto 100 consumatori attenti a una sana nutrizione, consapevoli dei benefici derivanti dal consumo di Omega-3:

  • il 50% ha valutato in modo positivo lo yogurt al lime e peperoncino con olio di pesce;
  • il 39% lo avrebbe volentieri consumato regolarmente;
  • l'altra metà non ha amato lo yogurt o a causa del gusto o perché troppo poco dolce.


Yogurt agli Omega-3: un nuovo mercato?

La coordinatrice dei test Susan Duncan afferma che lo yogurt, associato ai benefici di probiotici, minerali, vitamine e proteine, può essere un eccellente mezzo per aumentare il consumo di Omega-3. I consumatori hanno accettato di buon grado l'aggiunta di quantità di olio di pesce sufficienti a garantire il corretto apporto giornaliero di Omega-3, pertanto la strada alla commercializzazione di questo prodotto è aperta.




Fonte:

1. Rognlien M, Duncan SE, O'Keefe SF, Eigel WN, “Consumer perception and sensory effect of oxidation in savory-flavored yogurt enriched with n-3 lipids”, J Dairy Sci. 2012 Apr;95(4):1690-8

Something went wrong, please contact us!

Hai solo bisogno di per uno sconto del 10%

Sconto del 10% ottenuto!

Riepilogo ordine
Potrebbe piacerti anche
Subtotale